facebook rss

Dà in escandescenze e aggredisce
i carabinieri: in manette 25enne

FABRIANO - Lunedì sera in piazza Garibaldi, il giovane che era visibilmente alterato nelle sue funzioni psicofisiche, alla vista delle divise invece di tranquillizzarsi è diventato una furia
Print Friendly, PDF & Email

 

 

E’ finito in manette per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale M.C., un 25 enne di origine straniera ma da tempo residente a Fabriano e in regola con il permesso di soggiorno. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, si è reso protagonista di una serata sopra le righe. Lunedì scorso, attorno alle 23.30 la sua presenza è stata segnalata in piazza Garibaldi. Barcollava e ai passanti è sembrato in preda ad uno stato di malessere. Sono stati avvisati i carabninieri che con una pattuglia si sono precipitati sjul posto per andare a soccorrerlo. Ma alla vista delle divise, il giovane che era visibilmente alterato nelle sue funzioni psicofisiche, invece di tranquillizzarsi è diventato una furia. Prima ha cominciato a spingere i militari che tentavano di calmarlo, poi a tirare calci prima di essere bloccato. I due militari sono stati medicati al pronto soccorso dell’ospedale Profili e ne avranno entrambi per 5 giorni per lesioni provocate nella colluttazione al braccio e al torace. L’arresto del 25enne è stato convalidato in attesa dell’udienza del processo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X