facebook rss

Camminata della solidarietà
con l’Atletica Amatori Avis

CASTELFIDARDO - Sabato prossimo torna l’appuntamento con la manifestazione ludico motoria del primo week end dell'anno. Partenza e ritorno in piazza della Repubblica
Print Friendly, PDF & Email

L’edizione 2018 della Camminata della Solidarietà

 

Quarta edizione della camminata della solidarietà, la manifestazione ludico motoria organizzata dall’Atletica Amatori Avis nel primo week-end dell’anno. Appuntamento sabato 4 alle 9.30 in piazza della Repubblica per intraprendere a passo libero un percorso assistito di circa 4 km per le vie del centro storico, al termine del quale verrà offerto un abbondante ristoro a tutti i partecipanti e animazione con clown e befane per i più piccoli. L’iniziativa è frutto infatti della collaborazione con varie associazioni di volontariato fidardensi (Croce verde, protezione civile, associazione nazionale carabinier) oltre che con l’Amministrazione Comunale e il Coni.

Le iscrizioni possono essere effettuate il giorno stesso o anticipate dalle ore 18:00 alle 19:00 dei giorni 2 e 3, presso la sezione Avis in via Matteotti. La simbolica quota minima di partecipazione (3 ?) dà diritto al gadget e ai servizi e verrà devoluta a scopo benefico. La camminata è aperta anche agli amici a quattro zampe: partenza (alle 10.00) e arrivo in piazza della Repubblica con passaggio al Parco del Monumento. Il percorso prevede la partenza da Piazza della Repubblica e il proseguimento per via Mordini, via Angeloni, Piazza Trento e Trieste, via Cavour, via Mazzini, Piazza della Repubblica, via XVIII Settembre, Porta Marina, Piazzale Don Minzoni, via Matteotti, Rotatoria del Monumento Nazionale, Parco del Monumento Nazionale (dopo l’entrata, prosecuzione a sinistra per il sentiero della fontana-pincetto, passaggio davanti all’entrata del cimitero, ritorno e uscita sulla rotatoria), via Matteotti, Piazzale Don Minzoni, via Roma, Piazza Trento e Trieste, via Angeloni, via Mordini, con arrivo quindi in piazza della Repubblica.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X