facebook rss

Rubano scarpe sportive al supermercato:
denunciati due giovani

SENIGALLIA - I poliziotti del Commissariato hanno notato il 20enne ed il 27enne mentre si disfacevano di uno zaino con la refurtiva. Per entrambi è stato chiesto l'allontamento dal territorio comunale per tre anni
Print Friendly, PDF & Email

La refurtiva sequestrata dagli agenti del Commissariato di Ps di Senigallia

 

Rubano scarpe all’interno del centro commerciale, denunciati per furto aggravato un 20enne ed un 27enne. E’ successo a Senigallia. Nel corso dei servizi di prevenzione dei reati contro il patrimonio, gli agenti del locale Commissariato hanno proceduto ad individuare due giovani di origine rumena, a recuperare la refurtiva ed a deferirli all’autorità giudiziaria. Gli agenti, infatti, trovandosi a transitare nel centro storico, hanno notato i due che passeggiavano tenendo alcuni sacchetti in mano ed uno di essi teneva anche uno zaino. Al passaggio dei poliziotti acceleravano il passo e tentavano di allontanarsi ma i poliziotti, con rapidità, riuscivano a bloccarli in zona stazione ferroviaria. I due hanno mostrato il contenuto delle buste in cui c’erano alimenti e poi hanno tentato di disfarsi dello zaino ma gli agenti hanno notato l’azione e lo hanno recuperato.

All’interno lo zaino conteneva due paia di scarpe, di note marche sportive, del valore di oltre 250 euro, cui erano applicati ancora i dispositivi antitaccheggio. P.R. di anni 27 , e A.M. di anni 20, di origine rumena, con precedenti per furto, domiciliati nel Pesarese, hanno riferito di non essersi accorti che i dispositivi erano rimasti attaccati, assicurando di averli acquistati poco prima ma senza fornire il nome del negozio. Gli agenti pertanto hanno proceduto ad effettuare gli opportuni accertamenti, verificando che all’interno del centro commerciale di via Abbagnano nell’area dedicata agli articoli sportivi, poco prima erano stati asportate due paia di scarpe. I due, condotti in Commissariato sono stati denunciati per il reato di furto aggravato e i beni sequestrati sono stati restituiti al gestore del centro commerciale. Gli agenti hanno anche notificato gli atti per l’allontanamento di entrambi dal territorio del comune di Senigallia per tre anni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X