facebook rss

Coppa Marche, trionfa l’Argignano

TERZA CATEGORIA - Il trofeo conquistato dai bianco azzurri di mister Mannelli contro l'Europa Calcio Costabianca. Decisiva la rete di Mahmuti nei tempi supplementari
Print Friendly, PDF & Email

La festa dei giocatori dell’Argignano

di Lorenzo Agostinelli

L’Argignano è campione provinciale di Coppa Marche di Terza Categoria. I bianco-azzurri guidati da mister Jacopo Mannelli superano l’Europa Calcio Costabianca ai tempi supplementari dopo novanta minuti di battaglia. Alla fine dei tempi regolamentari, conclusi a reti bianche, la squadra del patron Mecelli trova il gol nel primo dei due tempi supplementari. Dagli undici metri freddissimo Mahmuti ad insaccare il pallone che regala la coppa alla squadra di Fabriano e gli spalanca le porte della fase regionale. Dopo aver superato, nel turno precedente, Aurora calcio Jesi e Le Grazie Juvenilia, i ragazzi di mister Mannelli hanno giocato la finale con l’Europa Calcio Costabianca, allenata dal mister Moreno Sampaoli. È stata una partita divertente e soprattutto sportiva, ben diretta dal direttore di gara, che ha saputo regalare un discreto spettacolo ai cinquanta, o pochi di più, spettatori presenti. Adesso l’Argignano è atteso alla fase regionale di Coppa Marche che, in caso di vittoria, gli aprirebbe le porte della Seconda categoria senza passare dal campionato. «Sono partite particolari queste – esordisce mister Mannelli – che si giocano tutte sugli episodi. Potevamo far meglio, visto che abbiamo avuto molte occasioni, siamo partiti bene nel primo tempo e dopo un occasione da schema siamo un po’ calati. Gli avversari hanno poi preso fiducia ed è venuta fuori una partita da 0 a 0. Contano poi gli episodi, dopo due rigori dubbi il terzo ci ha detto giusto. Una volta passati in vantaggio siamo poi stati bravi ed abbiamo tenuto». Le parole del presidente dell’Argignano, Fabio Mecella, non si scostano molto da quelle del suo allenatore: «Una partita ben giocata. Abbiamo avuto molte occasioni, soprattutto nel primo tempo, ed è stata una gara corretta. Le vittorie fanno bene per il proseguo della stagione, ora, con un po’ di fortuna, abbiamo due occasioni per andare su di categoria. Fondamentale oggi è stata la panchina: i giocatori entrati dopo sono stati importanti, come tutta la squadra, e sono entrati molto bene. Avevamo giocatori di livello e l’hanno dimostrato facendo una gran partita».

 

Capitan Galuppa solleva la coppa

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X