facebook rss

‘Il cubo magico’ apre
la stagione teatrale dei ragazzi

CHIARAVALLE - Domani pomeriggio al Teatro Valle riparte la 36esima edizione della rassegna dell’Atgtp con lo spettacolo della compagnia Pandemonium dedicato alle famiglie e ai bambini dai tre anni in su
Print Friendly, PDF & Email

 

Sarà la compagnia bergamasca Pandemonium Teatro ad inaugurare al Teatro Valle di Chiaravalle, domenica 12 gennaio alle ore 17, la seconda parte della 36esima Stagione di Teatro Ragazzi curata dall’Atgtp con tante proposte dedicate alle famiglie (19 i titoli nei giorni festivi) e agli studenti (70 spettacoli in orario scolastico) in 12 comuni della provincia di Ancona: Arcevia, Chiaravalle, Corinaldo, Jesi, Maiolati Spontini, Montecarotto, Montemarciano, Monte Roberto, Ostra, Sassoferrato, Senigallia, Staffolo. “Il cubo magico. Ovvero la morbida pietra filosofale del gioco”, spettacolo di Tiziano Mancini con Walter Maconi e Luca Giudici, porta in scena due personaggi che giocano e attraverso il gioco imparano a conoscere ciò che sta loro intorno. È la storia dell’incontro di Uno e l’Altro. Entrambi entrano in uno strano mondo fatto solo di cubi: cubi grandi, cubi piccoli, cubi grigi, cubi rosa, cubi gialli, cubi azzurri… Uno ha due occhi, un naso, due mani: guarda, odora e tocca quei cubi che per lui sono solo cubi, nient’altro. L’Altro ha due occhi, un naso, due mani e… qualcosa di speciale: guarda, odora e tocca quei cubi… ed ecco apparire da semplici cubi un intero mondo, dentro il quale pian piano coinvolge anche UNO! Perché un cubo può diventare uno sgabello per sedersi a parlare ma anche un muro che divide come nelle guerre. E sotto una maglietta può essere la pancia di una mamma e sopra la testa un cappello, o un palloncino che ti porta in giro per guardare tutto il mondo! Poche parole che diventano azione per uno spettacolo in cui il divertimento nasce dalla creatività, dall’immaginazione, dalla fantasia scatenata dei due protagonisti di fronte ad un semplice Cubo.

La 36esima Stagione di Teatro Ragazzi, a cura dell’Atgtp Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, è sostenuta dal Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, da Regione Marche-Servizio Beni e Attività Culturali e dai Comuni che ospitano gli spettacoli: Arcevia, Chiaravalle, Corinaldo, Jesi, Maiolati Spontini, Montecarotto, Montemarciano, Monte Roberto, Ostra, Sassoferrato, Senigallia, Staffolo. Collaborano Amat Associazione Marchigiana attività Teatrali, CMS Consorzio Marche Spettacolo, Fondazione Pergolesi Spontini, Teatro alla Panna, Teatro La Fenice di Senigallia, Nuovo Spazio Danza, Unima Union Internationale de la Marionette, Assitej Associazione italiana di teatro per l’infanzia e la gioventù, Palchi aperti, Coop Alleanza 3.0. (info: Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, www.atgtp.it Tel. 0731/56590 info@atgtp.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X