facebook rss

Vincenzo Boccia visita
la scuola del mestieri Carifac’Arte

FABRIANO  - Il presidente nazionale di Confindustria era in città per partecipare ai festeggiamenti dei 20 anni dell’azienda sassoferratese Diasen
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente Boccia a Carifac’Arte

 

 

Una dimostrazione dal vivo della produzione di un foglio di carta a mano e di una filigrana. Così si è conclusa la giornata a Fabriano del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, intervenuto ai festeggiamenti dei 20 anni dell’azienda sassoferratese, Diasen, presieduta da Diego Mingarelli.  Dopo l’appuntamento al Teatro Gentile, il presidente Boccia ha partecipato a una cena al complesso Le Conce, sede della Scuola Internazionale dei Mestieri d’Arte Carifac’Arte, società strumentale della Fondazione Carifac di Fabriano, presieduta da Marco Ottaviani.  Boccia ha assistito alla performance dei maestri cartari di Carifac’Arte, Sandro Tiberi e Gilvana Maria Da Silva.

«Il presidente di Confindustria e tutti gli illustri ospiti della Diasen sono rimasti meravigliati dall’eccellenza della Scuola internazionale dei Mestieri d’Arte di Carifac’Arte. Abbiamo realizzato una pregiata filigrana dal vivo che ha incontrato grande apprezzamento da parte di tutti i presenti», fanno sapere dalla Fondazione Carifac. – ricorda una nota di Carifac –  Carifac’Arte persegue l’obiettivo di mantenere viva la tradizione della fabbricazione della carta e della carta Filigranata realizzata a mano, stringendo accordi e sinergie in tutta Italia. Ne è una dimostrazione la partnership con la Fiera Internazionale del Tartufo d’Alba: la società strumentale della Fondazione Carifac ha prodotto e fornito sacchetti numerati realizzati a mano, riscuotendo un notevole successo. Infine, da ricordare che è in pieno svolgimento un corso per il conferimento del Diploma di Mastro Cartaio e Filigranista con la consulenza scientifica dell’Unicam e realizzato dall’ITS sull’Efficienza energetica di Fabriano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X