facebook rss

Consegnata la Seven Seas Splendor:
224 metri di comfort e lusso

ANCONA - Questa mattina, al porto, la cerimonia per il completamento dei lavori della nave da crociera portati avanti dallo stabilimento Fincantieri
Print Friendly, PDF & Email

La Seven Seas Splendor

 

Si è svolta questa mattina nello stabilimento anconetano della Fincantieri la cerimonia di consegna di Seven Seas Splendor, la seconda nave da crociera ultra-lusso realizzata da Fincantieri per Regent Seven Seas Cruises, brand del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings Ltd (NCLH). La società armatrice ha già ordinato a Fincantieri una terza unità della serie, che sarà consegnata nel 2023. Alla cerimonia sono intervenuti, fra gli altri, Jason Montague, President & CEO di Regent Seven Seas Cruises e il Direttore Generale della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri, Luigi Matarazzo. Come la gemella Seven Seas Explorer, consegnata da Fincantieri presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) nel 2016, Seven Seas Splendor ha 55.000 tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di 224 metri e può ospitare a bordo 750 passeggeri in 375 ampie suite, tutte dotate di balcone privato. L’unità è infatti la quinta nave della flotta della società armatrice ad avere sole suite. L’allestimento è particolarmente ricercato ed è stata prestata molta attenzione ai dettagli, all’artigianato raffinato e al comfort per i passeggeri. Le navi sono costruite adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 97 navi da crociera, mentre altre 49 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

(foto di Giusy Marinelli)

Jason Montague

Giovanni Stecconi

Rodolfo Giampieri

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page