facebook rss

Studentessa del Iis Savoia Benincasa
tra i migliori traduttori d’Europa

ANCONA - Viola Pipitone è tra i 28 vincitori del concorso "Juvenes Translatores" indetto dalla Commissione europea per promuovere l'apprendimento delle lingue nelle scuole e per far vivere ai ragazzi un'esperienza di traduzione
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Tra i 28 studenti vincitori del concorso “Juvenes Translatores” dell’Unione Europea, i migliori giovani traduttori, c’è anche Viola Pipitone alunna del Iis Savoia Benincasa di Ancona. Oggi la Commissione europea ha annunciato i 28 vincitori del concorso di traduzione per le scuole secondarie “Juvenes Translatores”. Il tema di quest’anno era “che cosa possono fare i giovani per contribuire a plasmare il futuro dell’Europa”. I traduttori della Commissione europea hanno scelto i vincitori tra 3 116 partecipanti da scuole secondarie di tutta Europa. «Mi congratulo – ha commentato Johannes Hahn, Commissario per il Bilancio e l’amministrazione – con i giovani che hanno raccolto la sfida e dimostrato le loro eccellenti competenze linguistiche. Le lingue aprono la strada a maggiori opportunità di lavoro e aiutano a comprendere meglio la cultura e il punto di vista degli altri; per questo il loro apprendimento è fondamentale nella società contemporanea. Il multilinguismo è un elemento essenziale dell’essere europei e la traduzione è la dimostrazione concreta di questa diversità».

Il miglior giovane traduttore di ciascun paese dell’UE vince un viaggio a Bruxelles, dove partecipa alla cerimonia di premiazione e incontra gli altri vincitori e i traduttori della Commissione europea. Quest’anno per la prima volta il concorso si è svolto interamente online. Il 21 novembre scorso tutte le 740 scuole partecipanti hanno svolto la prova in contemporanea, da Oulu (Finlandia) all’isola di São Jorge nelle Azzorre (Portogallo). La scelta della combinazione linguistica tra le 24 lingue ufficiali dell’UE era libera e i concorrenti si sono cimentati in 150 combinazioni diverse tra le 552 possibili. La direzione generale della Traduzione della Commissione europea organizza il concorso “Juvenes Translatores” ogni anno dal 2007. Nel corso del tempo il concorso è diventato un’esperienza che ha cambiato la vita di molti partecipanti e vincitori, alcuni dei quali hanno deciso di studiare traduzione all’università o sono entrati a far parte del servizio di traduzione della Commissione europea come tirocinanti o traduttori a tempo pieno.

IL CONCORSO – Juvenes Translatores ha il duplice obiettivo di promuovere l’apprendimento delle lingue nelle scuole e di far vivere ai ragazzi un’esperienza di traduzione. Il concorso, aperto agli studenti diciassettenni delle scuole secondarie di secondo grado, si svolge contemporaneamente in tutti gli istituti dell’UE selezionati. Il multilinguismo e, di conseguenza, la traduzione sono parte integrante dell’UE sin dall’istituzione delle Comunità nel 1957, come sancito nel primissimo regolamento adottato nel 1958: il regolamento (CEE) n. 1 del Consiglio. Da allora il numero delle lingue ufficiali dell’UE è passato da 4 a 24, di pari passo con l’adesione di nuovi Stati membri. Di seguito l’elenco dei vincitori.

PAESE VINCITORE PARTECIPANTI per PAESE*
Nome,
combinazione linguistica
Nome dell’istituto,
località
Numero di istituti Numero di studenti
Austria Marlene Reiser, EN-DE Akademisches Gymnasium, Salisburgo 18 77
Belgio Mathieu Bestgen, EN-FR Institut Sainte-Marie, Arlon 21 86
Bulgaria Ан-Никол Мартинчева,
ES-BG
Профилирана езикова гимназия “Екзарх Йосиф I”, Loveč 17 80
Croazia Leonarda Sirovec, EN-HR XVI. gimnazija, Zagabria 11 44
Cipro ΧαράΖένιου,
HR-EL
Λύκειο Ακροπόλεως, Nicosia 6 27
Cechia Eliška Chýlková, EN-CS Gymnázium Budějovická, Praga 21 89
Danimarca Maya Sivaraman Avlund, EN-DA Kruses Gymnasium, Farum 13 54
Estonia Isabel Mõistus, DE-ET Miina Härma Gümnaasium, Tartu 6 28
Finlandia Hannes Karjalainen, SV-FI Tampereen yhteiskoulun lukio, Tampere 13 46
Francia Luna Macé, ES-FR Lycée André Malraux, Gaillon 74 302
Germania Emilia Heinrichs, EN-DE Gymnasium Am Kothen, Wuppertal 90 330
Grecia ΣοφίαΜελετιάδου,
EN-EL
Γενικό Λύκειο Αξού, Giannitsa 21 87
Ungheria Oláh Réka,
EN-HU
Gödöllői Török Ignác Gimnázium, Gödöllő 21 83
Irlanda Rachel Ní Ghruagáin, EN-GA Coláiste Íosagáin, Dublino 11 49
Italia Viola Pipitone,
ES-IT
IIS Savoia Benincasa, Ancona 72 341
Lettonia Patriks Pazāns,
EN-LV
Valmieras Valsts ģimnāzija, Valmiera 8 27
Lituania Deimantė Povilaitytė, EN-LT Vilkaviškio r. Gražiškių gimnazija, Gražiškiai 11 45
Lussemburgo Miriam Palai,
FR-IT
Ecole Européenne Luxembourg II, Bertrange 4 20
Malta Nik Cezek, MT-EN G.F. Abela Junior College, Msida 6 27
Paesi Bassi Emma Cremers, EN-NL RSG Simon Vestdijk, Harlingen 24 83
Polonia Paweł Piestrzeniewicz, FR-PL XVI Liceum Ogólnokształcące z Oddziałami Dwujęzycznymi im. Stefanii Sempołowskiej, Varsavia 51 211
Portogallo Gonçalo Fonseca, EN-PT Agrupamento de Escolas Póvoa de Santa Iria, Póvoa de Santa Iria 21 84
Romania Andrei Iulian Vișoiu, EN-RO Colegiul Național “Ion C. Brătianu”, Pitești 32 153
Slovacchia Svetlana Mésárošová,
EN-SK
Gymnázium, Golianova 68, Nitra 13 60
Slovenia Domen Medvešček, EN-SL Škofijska gimnazija, Vipava 8 37
Spagna Thomas Anthony Rossall Kleczewski, ES-EN IES Son Pacs, Palma di Maiorca 54 251
Svezia Tess Linghoff,
FR-SV
Klara Teoretiska Gymnasium Göteborg Postgatan, Göteborg 20 82
Regno Unito Oliver Hutton,
ES-EN
Canford School, Wimborne 73 313
TOTALE 740 3 116

* Il numero di istituti partecipanti di ciascun paese corrisponde al numero di seggi del paese al Parlamento europeo. La procedura di selezione delle scuole è automatizzata e casuale.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page