facebook rss

Incidente mortale in Umbria:
fissati i funerali di Massimo Federici

FILOTTRANO - Domani, la camera ardente allestita nella sala del Consiglio del municipio, lunedì le esequie nella chiesa di Santa Maria Assunta per l'ultimo saluto al consigliere morto dopo lo schianto contro un camion
Print Friendly, PDF & Email

Massimo Federici (foto Facebook)

 

di Talita Frezzi

Sono ore difficilissime per i familiari di Massimo Federici, il 42enne consigliere comunale di Filottrano del gruppo di minoranza “La mia città” che ha perso la vita ieri mattina in un  incidente sulla statale 318, in Umbria. Tutta Filottrano è stretta nel dolore. Il magistrato non ha ritenuto necessario disporre un esame autoptico per far luce sulle cause del decesso. L’uomo, agente di commercio che gestiva la filiale Iveco di Macerata, si trovava in Umbria per lavoro, stava tornando a casa. Poi il terribile schianto contro un camion. Stamattina la salma è stata restituita alla famiglia, distrutta da questo dramma. I funerali sono stati affidati alle onoranze funebri San Michele. La camera ardente sarà allestita da domani pomeriggio alle 16 nella Sala del Consiglio del Comune di Filottrano, affinché tutte le tantissime persone che volevano bene e stimavano Massimo possano salutarlo per l’ultima volta. Poi, la cerimonia funebre sarà celebrata lunedì alle 14,30 nella chiesa di Santa Maria Assunta (detta della Pieve), in centro alla città. L’Amministrazione comunale tutta, il gruppo di protezione civile, le associazioni Società dello Stivale e Giarabub di cui faceva parte, ma anche semplici cittadini e conoscenti, non vorranno mancare all’ultimo commosso saluto. In tantissimi si stringeranno al dolore della moglie Sara, dei figli Filippo e Sofia, della mamma Mirella e della sorella Cinzia, dei parenti tutti, inondati da centinaia di messaggi di affetto e di partecipazione al lutto. I familiari hanno espresso il desiderio che non vengano acquistati fiori, ma che si partecipi piuttosto a una raccolta fondi in memoria di Massimo in favore di un’associazione benefica. Poi il viaggio, l’ultimo, al cimitero di Filottrano.

Schianto contro un camion, muore a 43 anni il consigliere Massimo Federici

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page