facebook rss

«Grazie da tutti noi»
Gli albergatori del Conero
donano tre erogatori di ozono

SOLIDARIETA' - Gli apparecchi, utilizzati per sanificare ancor più gli ambienti, andranno alla Croce Gialla di Camerano, alla Croce Azzurra di Sirolo e alla Croce Bianca di Numana
Print Friendly, PDF & Email

Uno dei tre erogatori di ozono Bio3gen donati

 

«Ho il piacere di comunicarvi che i Soci della Associazione Albergatori Riviera del Conero hanno condiviso l’opportunità di manifestare concretamente il loro riconoscimento per l’impegnativo e prezioso lavoro che state svolgendo, con la donazione di un erogatore all’ozono per la sanificazione e disinfezione degli ambienti. Nell’auspicio di avervi fatta cosa utile vi ringraziamo ancora una volta. Forza che ce la faremo!». E’ quanto riportato nella lettera a firma della presidente dell’Associazione Albergatori Riviera del Conero, Annamaria Ciccarelli che questa mattina, a nome di tutti i soci, ha donato tre erogatori di ozono Bio3gen a tre associazioni di volontariato: Croce Gialla di Camerano, Croce Azzurra di Sirolo e Croce Bianca di Numana. La catena di solidarietà nei confronti di chi dà quotidianamente un grande e importantissimo supporto alla comunità. Gli erogatori di ozono Bio3gen donati, sono apparecchi importantissimi per rendere l’ambiente che viene trattato, maggiormente sanificato e igienizzato. L’apparecchio, che non sostituisce il trattamento di igienizzazione delle ambulanze che trasportano pazienti positivi al Covid-19 e che, va ricordato, si continua a fare costantemente; dà però una maggiore garanzia poiché viene applicato a seguito della consueta sanificazione, al fine di eliminare ulteriormente germi, batteri e virus. Sono dunque apparecchi di importanza fondamentale, durante questa emergenza Coronavirus, per garantire e gestire il normale utilizzo dei mezzi di soccorso nonché la sicurezza di pazienti e militi. La particolarità dell’apparecchio sta poi nel fatto che è trasportabile e, per questo motivo, verrà utilizzato non solo per la completa sanificazione delle ambulanze, ma anche delle rispettive sedi. Grande entusiasmo è stato espresso da parte delle associazioni Anpas che hanno ricevuto questo dono.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X