facebook rss

Dramma in via Esino, 27enne
trovato morto nel suo appartamento

JESI - L'allarme è scattato stasera ma sono stati inutili i soccorsi del 118. Sulle indagini dei carabinieri vige il più stretto riserbo
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Dramma questa sera in una palazzina alle porte di Jesi. Un giovane di origini africane di 27 anni è stato trovato morto in casa. Il corpo era riverso in camera da letto. L’allarme è scattato verso le 20, lanciato presumibilmente da altri connazionali che dividono l’appartamento con lui. Sul posto sono intervenuti il 118 con l’ambulanza della Croce verde e i Carabinieri di Jesi con 2 pattuglie è il comandante della Stazione, il luogotenente Fiorello Rossi. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane. Ma sulle cause vige ancora il più stretto riserbo: sono in corso di accertamento. Il dramma si è consumato in un appartamento al secondo piano di una palazzina di via Esino, periferia di Jesi. La salma del giovane è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi a disposizione dell’autorità giudiziaria che forse disporrà un’autopsia per chiarire cause del decesso e circostanze. I militari hanno sentito i coinquilini. All’arrivo dei parenti, scene di dolore e strazianti urla in strada. Indagini in corso.

(ta. fre.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X