facebook rss

Scossa ad Amandola,
magnitudo 3.6

TERREMOTO registrato alle 4,05 a 11 chilometri di profondità, avvertito distintamente in molte zone della provincia di Macerata
Print Friendly, PDF & Email

 

L’epicentro ad Amandola (OpenStreetMap)

 

Brusco risveglio in provincia e nelle zone dell’entroterra maceratese al confine con quello fermano, dove alle 4.05 è tornato a farsi sentire il terremoto. Una scossa di magnitudo 3.6 con epicentro 4 km a ovest di Amandola, ad una profondità di 11 km. Molte le persone che si sono risvegliate a Sarnano e nell’entroterra maceratese, visto che la scossa è stata avvertita distintamente in diverse zone del territorio della provincia. Ieri mattina poco dopo le 7 era stata registrata una scossa di magnitudo 2.4 e ieri sera alle 21,46 ce n’era stata un’altra  di magnitudo 2.6, con epicentro Ripe San Ginesio ad una profondità di 22 km.

Scossa di terremoto nelle Marche

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X