facebook rss

Corre in spiaggia ma supera
il confine Ancona/Falconara: multato

CONTROLLI - Nei guai un runner falconarese che, correndo, ha superato nastri e divieti che impediscono l'accesso alla parte interdetta fino al 17 maggio
Print Friendly, PDF & Email

Il confine tra Ancona e Falconara

 

Falconara non vieta l’accesso in spiaggia, Ancona sì. Un runner sconfina e viene multato dalla polizia locale. E’ accaduto questa mattina sul litorale di Palombina. Il tratto anconetano è interdetto, come previsto dall’ordinanza sindacale, fino al 17 maggio. All’uomo è stata notificata una multa del valore di 400 euro. Nella giornata di oggi, sono state 175 le attività commerciali controllate, 38 le verifiche ai parchi, due gli impianti sportivi sottoposti a verifica, controlli anche ai cimiteri e a 4 mercati per il rispetto della distanza interpersonale tra gli avventori, 3 spiagge e 6 veicoli. Nel corso dei controlli effettuati dagli agenti della questura di Anconaè stato identificato un gruppetto di persone che staziona in corso Carlo Alberto, nelle vicinanze di un distributore automatico di bevande. Alcune non stavano rispettando le distanze di sicurezza. Così, due cittadini bengalesi sono stati sanzionati, mentre un nigeriano di 32 anni è accompagnato in questura in quanto inottemperante al decreto di espulsione dal territorio italiano. L’uomo è stato denunciato.

Spiaggia vietata, ma solo per Ancona: la ‘barriera’ al confine con Falconara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X