facebook rss

Parcheggi a Castelfidardo:
nuove disposizioni per le Ztl

SOSTA - Tra le novità l’estensione dei posteggi a disco orario in tutta la piazzetta di via Paolo Soprani e di via Marconi dal civico 10 fino all’intersezione con via Battisti
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Modifiche alla regolamentazione del traffico e della sosta nelle ztl di Castelfidardo. L’Ufficio comunale Traffico comunica che è ripresa l’attività di rinnovo dei permessi di sosta scaduti, sospesa durante le fasi acute di emergenza covid. Per rendere più celere la pratica, gli utenti sono pregati di inviare una copia del versamento all’indirizzo mail traffico@comune.castelfidardo.an.it prendendo poi appuntamento per il ritiro contattando i numeri 0717829366 – 3665740772.«Con ordinanza emessa nella giornata di ieri, – aggiunge una nota stampa del Comune – sono state inoltre introdotte alcune modifiche alla regolamentazione del transito e della sosta nelle Zone a Traffico Limitato “F.lli Rosselli”,“Garibaldi” e nella “zona Centro” riguardanti: l’uniformità del tempo massimo di sosta con disco orario consentita nella zona del centro individuandola a 60 minuti (tranne che in via Matteotti zona portici a 30 minuti); l’estensione della zona di sosta a disco orario in tutta la cosiddetta piazzetta di via Paolo Soprani n. 1 e del tratto di sosta a disco orario in via Marconi dal civico 10 fino all’intersezione con via Battisti, per garantire maggiore possibilità di sosta alla clientela delle varie attività commerciali del centro; il rilascio dei contrassegni di sosta temporanea direttamente agli ospiti dei B&B, case vacanze, ecc. anziché alla struttura ricettiva a causa della difficoltà del controllo su strada dei veicoli con esposti i contrassegni senza l’indicazione della targa; lo specificare che il termine residenza o domicilio è riferito al luogo in cui si vive abitualmente, il luogo in cui si ha la dimora abituale o per periodi circoscritti a determinati periodi dell’anno ed è escluso dalla presente ordinanza il domicilio inteso come punto di riferimento della propria attività professionale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X