facebook rss

Poker d’assi alle Muse:
tra i protagonisti Lucia Mascino
e Filippo Timi

ANCONA - Quattro spettacoli in scena da settembre a dicembre, tutte produzioni di Marche Teatro. Il debutto è affidato a 'Passeggiata di Salute': sul palco la coppia che da anni è sullo schermo tv con la serie 'I delitti del Barlume'. La regia è di Giuseppe Piccioni
Print Friendly, PDF & Email

Mascino, Timi e Piccioni

 

Marche Teatro presenta ‘Poker d’Assi’, quattro spettacoli in abbonamento che saranno in scena al Teatro delle Muse da settembre a dicembre 2020. Gli spettacoli proposti sono tutte nuove produzioni di Marche Teatro con protagonisti della scena teatrale italiana diversi tra loro per appartenenza generazionale e stile. Il programma si apre con la coppia artistica: Filippo Timi e Lucia Mascino. I due saranno diretti da Giuseppe Piccioni in ‘Passeggiata di salute’, spettacolo originale ed intenso, segue ‘Carrozzeria Orfeo’ con il paradossale, feroce e quasi profetico ‘Miracoli metropolitani’ scritto da Gabriele di Luca, diretto dallo stesso di Luca con Massimiliano Setti e Alessandro Tedeschi.  Poi ancora Marco Baliani con ‘Una notte sbagliata’, spettacolo scritto dallo stesso Baliani e diretto da Maria Maglietta, dove interpreta i numerosi personaggi di una storia attuale; chiude il programma Carlo Cecchi, riconosciuto maestro del teatro italiano, con due atti unici di Eduardo tra cui l’inedito per la scena: ‘Dolore sotto chiave’ insieme allo spassoso ‘Sik sik l’artefice magico’.

Apre il programma dal 24 settembre al 1 ottobre la prima nazionale di ‘Passeggiata di salute’ di Nicolas Bedos, traduzione di Monica Capuani. Una commedia unica e speciale con protagonisti Filippo Timi e Lucia Mascino di nuovo insieme in palcoscenico guidati da Giuseppe Piccioni alla sua prima regia teatrale. Gli artisti proveranno lo spettacolo ad Ancona nell’ultima settimana di agosto e per due settimane da metà settembre fino al debutto. La produzione è di Marche Teatro, scena e luci Lucio Diana, costumi Stefania Cempini. «Ho scelto ‘Passeggiata di salute’ di Nicolas Bedos per molti motivi – ha detto Piccioni -. Il primo perché è un testo complesso, pieno di insidie e di possibili chiavi di lettura. Abbastanza aperto per poterne proporre una rappresentazione personale e l’ideale per un regista come me che ama lavorare con gli attori, che vede nel lavoro degli attori e con gli attori il cuore della propria ricerca, così come ho cercato di evidenziare nella mia esperienza cinematografica. Almeno finora. Per questo ho scelto Lucia e Filippo con cui avevo già condiviso l’avventura di un film. Per il loro talento e per il sollievo che mi procura lavorare con attori così appassionati, privi di calcoli, sempre pronti a rischiare qualcosa per cercare, sulla scena, un momento di verità. Un altro motivo che mi ha portato a questa scelta è quello di evitare, di infilarmi in temi che avessero direttamente a che fare con l’attualità, e, nello stesso tempo, rilanciare un’idea di contagio ben diversa, quella appunto del contagio amoroso, di una malattia necessaria che da sempre, ostinatamente cerchiamo di rinnovare, nonostante le controindicazioni, le conseguenze, sempre incapaci di giungere ad una immunità che ci ponga definitivamente al riparo da possibili sofferenze».

Marco Baliani

Dal 29 ottobre al 5 novembre in scena Carrozzeria Orfeo in ‘Miracoli metropolitani’. La  compagnia, ora in prova al Teatro delle Muse, debutterà in estiva al Napoli Teatro Festival Italia (30 e 31 luglio) per poi tornare ad Ancona.  La drammaturgia è di Gabriele Di Luca.  Dal 12 al 19 novembre in prima regionale va in scena ‘Una notte sbagliata’ di e con Marco Baliani, regia Maria Maglietta, scena, luci, video Lucio Diana, paesaggi sonori Mirto Baliani, costumi Stefania Cempini, la produzione è di Marche Teatro.  Chiude il quartetto di spettacoli dal 3 al 10 dicembre al Teatro delle Muse ‘Dolore sotto chiave’ / ‘Sik Sik l’artefice magico’ di Eduardo De Filippo con Carlo Cecchi, Angelica Ippolito, Vincenzo Ferrera, Dario Iubatti, Remo Stella, Marco Trotta regia Carlo Cecchi.

Date le regole di distanziamento sociale attualmente in vigore, sarà consentito l’ingresso in sala per un massimo di 200 spettatori a recita. Il Teatro delle Muse è pronto ad accogliere in totale sicurezza il pubblico.

La campagna abbonamenti sarà dal 23 luglio al 28 agosto prelazione riservata agli abbonati alla scorsa stagione con i nuovi abbonamenti. Per abbonarsi a Poker d’Assi, gli abbonati alla stagione 19 20 dovranno scegliere nuovi turni e posti “temporanei”, che resteranno validi unicamente nel periodo settembre/dicembre 2020. I turni e posti della scorsa stagione 19/20 resteranno conservati e saranno garantiti fino alla riapertura completa di tutti i posti del teatro.  I nuovi abbonamenti partiranno dal 2 settembre.  La vendita dei singoli biglietti dal 14 settembre.

Carlo Cecchi (Matteo Delbò ph.)

Carrozzeria Orfeo (Laila Pozzo)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X