facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Escavatore contro cavalcavia:
ponte e A14 chiusi al traffico,
chilometri di coda e rallentamenti

INICIDENTE - E' successo sull’autostrada in direzione sud, tra Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio. Chi è in viaggio da Bologna verso Bari deve uscire a Porto Sant’Elpidio
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Un escavatore trasportato da un bilico che va ad impattare con il cavalcavia. Così almeno la segnalazione alla polizia stradale della sottosezione autostradale di Porto San Giorgio. E subito scattano le chiusure dell’A14 in direzione sud, tra Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio, e del cavalcavia interessato, nello specifico quello tra via Beato Angelico e via San Francesco d’Assisi, a Porto San Giorgio.

“Sulla A14 Bologna-Taranto, tra Porto S.Elpidio e Fermo, verso Bari – la comunicazione della società Autostrade – è stata disposta la chiusura del tratto per un incidente in cui è rimasto coinvolto un camion all’altezza del km 277 con conseguente perdita di carico. All’interno del tratto chiuso – la comunicazione di Autostrade alle 10,36 di oggi – ci sono 4 chilometri di coda.
Chi è in viaggio da Bologna verso Bari deve uscire a Porto Sant’Elpidio dove si segnalano incolonnamenti per un chilometro km e può rientrare in autostrada a Fermo dopo aver percorso la strada statale 16 Adriatica. Si consiglia di anticipare l’uscita a Civitanova Marche. Sul posto sono presenti il Personale di Autostrade per l’Italia, la Polizia Stradale ed i mezzi di soccorso meccanico”. SArà proprio la Polstrada, a questo punto, a ricostruire la dinamica del sinistro che ha comportato le limitazioni al traffico con inevitabili code e rallentamenti sul tratto fermano di autostrada, e di riflesso sulla statale Adriatica.

Le code sulla ss16

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X