facebook rss

Ventimilarighesottoimari
in Giallo: poker d’assi
per il fine settimana

SENIGALLIA - Tra gli ospiti della rassegna culturale sono attesi nel week end Paola Barbato, Sandrone Dazieri, Luca Crovi e Gabriella Genisi
Print Friendly, PDF & Email

Paola Barbato

Entra nel vivo il Festival “Ventimilarighesottoimari in Giallo”, che nel fine settimana a Senigallia proporrà una nomi di primo piano del panorama noir nazionale. Si inizia sabato 22, alle ore 19 ai Giardini Scuola Pascoli, con la presentazione del libro “Vengo a prenderti” di Paola Barbato. Tredici persone rinchiuse in un capannone nel mezzo del nulla, ognuno in una gabbia, un carrozzone da circo, per la verità. È questo lo spettacolo agghiacciante che si trova di fronte la polizia quando, grazie alla sparizione di Lena Bacarelli, la quattordicesima vittima designata, e al lavoro nell’ombra dell’agente Caparzo, giunge in quel luogo terrificante. Ciò che nessuno sa, e che Caparzo scopre con qualche ora di ritardo, è che uno dei prigionieri non è mai stato una vittima. La Barbato converserà con il giornalista Simone Massacesi.

Luca Crovi

Alle ore 21,30 in piazza Garibaldi, ci sarà invece l’incontro intitolato “I misteri di Milano”, che vedrà protagonisti Sandrone Dazieri e Alessandro Robecchi, i quali, nei loro rispettivi ultimi libri “La danza del gorilla” e “I cerchi nell’acqua”, ci consegnano un’immagine poco convenzionale di Milano. Non la solita metropoli smart e friendly luogo del lusso e delle opportunità ma piuttosto una città dalle mille contraddizioni e differenze che cambia ogni giorno vendendosi ogni volta un pezzo di anima. Con i due celebri scrittori interverrà il giornalista del Quotidiano Nazionale Matteo Massi.

Sandrone Dazieri

Non da meno sarà la giornata di domenica 23, che prenderà avvio alle ore 19 ai Giardini della Scuola Pascoli, con la presentazione del giallo storico di Luca Crovi, “L’ultima canzone del Naviglio”. Nell’inverno del 1929 a Milano il commissario Carlo De Vincenzi della Questura di piazza San Fedele si trova fra le mani un caso rognoso: una donna è stata uccisa e la vicenda rischia di compromettere alcuni membri del partito. Sembrerebbe una morte accidentale, ma questa conclusione non convince il commissario e a dare conforto alle sue intuizioni c’è anche lo scetticismo e i tanti dubbi dei malnatt della ligéra, ragazzi della mala meneghina. Crovi parlerà del suo libro con il fondatore della Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare Adriano Rosellini e con il presidente Luca Rachetta

Gabriella Genisi

La serata proseguirà alle ore 21,30, in piazza Garibaldi, con Gabriella Genisi che presenterà “I quattro cantoni di Lolita Lobosco”. A Bari mancano pochi giorni a San Nicola e alle festività natalizie. La commissaria Lobosco è in compagnia del suo nuovo amore Giancarlo Caruso in una casetta di pescatori a Polignano quando lì vicino, a Torre a Mare, un uomo viene seviziato e ammazzato. La sera dopo una Mercedes scura cerca di sfuggire a un posto di blocco e si schianta contro un muro: due uomini di etnia rom, padre e figlio, muoiono sul colpo. Il dna di uno dei due era sulla scena del crimine. Caso chiuso? La commissaria Lobosco non ne è convinta. La Genisi converserà con Annamaria Romano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X