facebook rss

Biblioteca La Fornace,
scatta l’orario invernale

MAIOLATI SPONTINI - Aggiornate anche le regole anti-Covid 19 nella struttura culturale di Moie: ora sarà possibile il prestito di riviste
Print Friendly, PDF & Email

 

 

È scattato l’orario invernale, che resterà in vigore fino al prossimo maggio, alla biblioteca La Fornace di Moie. Dal primo ottobre, la struttura è aperta il lunedì pomeriggio, dalle 14,30 alle 19, il martedì dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 19, il mercoledì mattina solo per le scuole e il pomeriggo dalle 14,30 alle 19, il giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 13. La biblioteca sarà aperta anche il venerdì pomeriggio in occasione di eventi. La Fornace, infatti, continuerà ad ospitare iniziative ed incontri, tenendo fede alla sua missione che è quella di essere una “casa della cultura”, che mette insieme biblioteca, teatro, galleria d’arte, sala concerti, caffè letterario e spazio per circoli e laboratori.

«Da ottobre cambiano anche, in senso meno restrittivo, le norme in relazione all’emergenza da contagio da Covid 19. – fa sapere una nota del Comune di Maiolati Spontini – Si potranno, infatti, prendere in prestito anche le riviste e si potrà entrare in biblioteca due persone alla volta. Restano le regole riguardo, ovviamente, l’utilizzo della mascherine e la compilazione del modulo per controllare gli ingressi. Gli utenti sopra i 14 anni possono accedere compilando autonomamente il modulo, quelli sotto i 14 anni devono portare il modulo (scaricabile dal sito o dalla pagina facebook della biblioteca) già firmato da un genitore o presentarsi accompagnati, appunto, dal genitore. Una volta entrati in biblioteca, si potrà scegliere tra il materiale esposto nelle vetrine preparate allo scopo o chiedendo al personale. Non è ammesso consultare autonomamente dagli scaffali. Prima di recarsi in biblioteca, chi vuole può richiedere i titoli desiderati prenotandoli. Per la ricerca dei libri si può consultare il catalogo online della biblioteca La Fornace sul sito bibliomarchenord».

Per quanto riguarda lo studio all’interno della struttura, sono disponibili 28 postazioni studio, singole e distanziate, che potranno essere occupate dagli studenti fino ad esaurimento posti. I ragazzi possono studiare in coppia o al massimo in gruppi di tre, tenendo il distanziamento e la mascherina. Non è possibile utilizzare le postazioni dei computer fissi. Come ogni anni la biblioteca La Fornace ha inviato all’istituto comprensivo Carlo Urbani di Moie l’offerta formativa che prevede 10 attività diverse secondo le fasce d’età. Dal prestito in biblioteca, alle visite guidate, fino all’adesione ai premi “Un libro per l’ambiente” o “Premio Strega ragazzi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X