facebook rss

Sersamento sul fiume Nevola

CORINALDO - La Polizia provinciale e l'Arpam stanno analizzando le sostanze convogliate all’interno di un fosso demaniale che sfocia nel corso d'acqua. Il sindaco Matteo Principi ha riferito all'aula in apertura dell'ultimo consiglio comunale
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Matteo Principi

 

 

«Esiste una problematica, uno sversamento, lungo il fosso demaniale della valle, che sfocia nel fiume Nevola. La Polizia provinciale sta valutando e approfondendo l’entità dello scarico e, tramite l’Arpam, sta cercando di capire quelle che sono state le sostanze convogliate all’interno del fosso stesso e le autorizzazioni rilasciate per quanto riguarda lo scarico». A riferirlo al consiglio comunale di Corinaldo, martedì scorso è stato il sindaco Matteo Principi, nel corso delle comunicazioni iniziali all’assemblea cittadina. «Sabato sera – ha proseguito il sindaco – siamo stati sul posto per cercare di metterci a disposizione dell’autorità competente, in questo caso la Polizia provinciale, nel poter svolgere tutte le indagini e gli approfondimenti del caso. Come Amministrazione seguiamo l’evoluzione di questa vicenda, fornendo la massima disponibilità. Nulla è pervenuto in Comune se non una semplice comunicazione dello stato delle cose. Attendiamo sviluppi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X