facebook rss

Palestra Carbonari, 800mila euro
per la riqualificazione

JESI - Il Comune è pronto con il progetto definitivo ed esecutivo a partecipare al bando “Fondo sport e periferie” della presidenza del Consiglio dei Ministri per essere ammesso al finanziamento di circa 700mila euro sulla cifra totale dell'investimento
Print Friendly, PDF & Email

La palestra Carbonari di Jesi

 

Parteciperà al bando “Fondo sport e periferie” della presidenza del Consiglio dei Ministri il progetto di riqualificazione della palestra Carbonari di Via Tessitori che si intende rimettere a nuovo con un importante intervento funzionale. «La Giunta comunale, nella sua ultima seduta, ha infatti approvato il progetto definitivo ed esecutivo, consentendo così agli uffici di inoltrare la domanda per essere ammessi al relativo finanziamento. – fa sapere una nota del Comune di Jesi – Di circa 800 mila euro l’investimento complessivo, di cui 700 mila richiesti proprio come contribuzione a Roma. L’intervento, già approvato dal Coni, prevede il rifacimento del parquet ormai deteriorato, un nuovo impianto caldaia con pompe di calore alimentato con fotovoltaico e riscaldamento a pavimento. Previsti anche interventi di efficientamento energetico come la realizzazione dell’involucro edilizio (il cosiddetto “cappotto termico”) e la sostituzione di tutti gli infissi oggi in precario stato di conservazione che permetteranno di ottimizzare i consumi e ridurre i costi di gestione della struttura, garantendo più elevati livelli di comfort degli utenti».

Qualora il finanziamento dovesse essere concesso, l’intervento sarà cofinanziato per le restanti 100 mila euro con risorse di bilancio e i lavori inseriti nel programma delle opere pubbliche. Nella stessa seduta, la Giunta comunale «ha altresì destinato alla riqualificazione energetica della palestra annessa alla scuola primaria Martiri della Libertà – prosegue il comunicato – i 130 mila euro destinati al Comune di Jesi dalla legge di bilancio del 2019. Con tale legge, come noto, sono attribuiti ai Comuni contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche. La Giunta, nel destinare le risorse alla palestra della scuola, ha anche approvato il progetto definitivo ed esecutivo che prevede la riqualificazione energetica con particolare riferimento ad interventi sulla copertura e sugli infissi, così da ottimizzare i consumi energetici ed il comfort degli utenti. Una scelta maturata anche dal fatto che si confida possano riprendere presto i lavori di riqualificazione presso la scuola primaria, in modo da disporre così di un unico complesso edilizio maggiormente efficiente». Il cantiere per la palestra partirà entro il prossimo mese di novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X