facebook rss

Prefettura, 11 Comuni sottoscrivono
il ‘Patto per la sicurezza’

ANCONA - Ieri i sindaci di Ancona, Camerata Picena, Cerreto d’Esi, Chiaravalle, Falconara Marittima, Monte San Vito, Montecarotto, Rosora, Santa Maria Nuova, Sassoferrato e Staffolo hanno firmato con il prefetto D'Acunto l'accordo per l’istallazione o l’ampliamento di impianti di videosorveglianza
Print Friendly, PDF & Email

Il prefetto D’Acunto

 

 

Nella giornata di ieri, 28 ottobre il Prefetto di Ancona Antonio D’Acunto ha sottoscritto con 11 sindaci di Comuni della provincia di Ancona il “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”. «Le Amministrazioni che hanno espresso la volontà di aderire al Patto sono: Ancona, Camerata Picena, Cerreto d’Esi, Chiaravalle, Falconara Marittima, Monte San Vito, Montecarotto, Rosora, Santa Maria Nuova, Sassoferrato e Staffolo. – fa sapere una nota ufficiale della Prefettura di Ancona – Con l’accordo gli enti locali si impegnano, in relazione alle specificità dei contesti territoriali, ad elevare lo standard di sicurezza attraverso l’istallazione o l’ampliamento di impianti di videosorveglianza. A tal fine i relativi progetti sono stati approvati dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto, e saranno trasmessi al Ministero dell’Interno per le valutazioni ai fini del finanziamento». Il documento rappresenta un importante strumento di raccordo inter-istituzionale Stato – Ente locale, finalizzato a migliorare la sicurezza urbana secondo le finalità previste dalla legge n. 48/2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X