facebook rss

Presto Peppina riavrà la sua casa,
approvati progetto e contributo:
«Speriamo di festeggiare lì i suoi 100 anni»

FIASTRA - Il cantiere partirà a fine anno o al massimo in primavera. Una bella notizia per l'anziana più famosa d'Italia
Print Friendly, PDF & Email

 

peppina-legnini-1-650x365

L’incontro tra Giovanni Legnini e Giuseppa Fattori

 

«Speriamo che nostra mamma possa festeggiare il compleanno dei cento anni nella casa ristrutturata». Così Gabriella Turchetti, la figlia di nonna Peppina, dopo che è arrivata la bella notizia dell’approvazione del progetto e del contributo per la ricostruzione della casa dell’anziana (il 26 novembre compirà 98 anni).

Peppina_FrazSMartino_Polverina_FF-13-650x433

Peppina con la figlia Gabriella Turchetti e il genero Maurizio Borghetti

Un progetto che è stato presentato proprio nell’ambito del decreto chiamato “Salva Peppina”, nato dopo che la vicenda dell’anziana di Fiastra, Giuseppa Fattori, per tutti nonna Peppina, aveva fatto il giro d’Italia nel 2017 quando la donna aveva dovuto lasciare la sua casetta di legno in seguito al sequestro. Il problema erano presunti abusi edilizi (una accusa che poi è caduta). Alla fine Peppina aveva vinto la sua battaglia ed era tornata a vivere nella casetta di legno. Ora attende di poter tornare nella sua vera casa. «Il cantiere dovrebbe aprire a fine anno, se il tempo regge, altrimenti a primavera – dice Gabriella Turchetti -. Sui tempi di realizzazione non sono certa ma speriamo che entro il compleanno dei cento anni, magari anche prima, nostra mamma possa tornare a vivere nella sua casa». Nonna Peppina a settembre ha ricevuto la visita del commissario Giovanni Legnini, che alla ricostruzione ha dato un input tale da consentire di ridare speranza ai terremotati per poter finalmente ritornare nelle proprie abitazioni. «Ho notato un cambiamento, una accelerazione. A settembre era venuto a conoscere nostra mamma, ci teneva. Ho trovato una persona squisita, molto cordiale» dice Gabriella Turchetti. E sua mamma come sta? «Sta bene, vive sempre nella casetta di legno, è stata felicissima di apprendere che finalmente potranno partire i lavori per la ricostruzione di casa sua».

Legnini va da nonna Peppina «Vedrà le case ricostruite» (Foto/Video)

Nonna Peppina, la casetta non si tocca Cade l’accusa di abuso edilizio «Assolti dopo due anni di calvario»

Peppina è tornata nella casetta: «Sono contenta ed emozionata, di questi luoghi mi mancava tutto»

Peppina può tornare, dissequestrata la casetta

Peppina, Ferragosto un anno dopo: «Oggi è una persona spenta La casetta? Serviva prima»

Peppina trasferita in una rsa «La casetta? Non ci crede più»

Peppina, dissequestro della casetta: la procura è favorevole

Peppina ricoverata, la figlia: «La politica non s’è occupata del dolore dei terremotati»

Peppina ricoverata in ospedale, era ancora fuori casa

Decreto fiscale, ecco il via libera: passa la norma “Salva Peppina” Presto il ritorno nella casetta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X