facebook rss

Tragedia a Pietralacroce:
57enne trovato morto in casa

ANCONA - L'uomo, operaio alla Fincantieri, questa mattina non si è presentato al lavoro. Sono stati i colleghi a lanciare l'allarme. Quando i soccorritori sono arrivati nell'appartamento, era già senza vita. All'origine del decesso, cause naturali
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Non si presenta al lavoro, i colleghi lanciano l’allarme: trovato morto in casa. La tragedia, questa mattina, in un appartamento di Pietralacroce. Vittima, un 57enne di origine romena, operaio alla Fincantieri di Ancona. I primi accertamenti del medico legale hanno ravvisato le cause naturali del decesso. Sarebbe stato un infarto a stroncarlo nel sonno. La salma è stata già messa a disposizione della famiglia. La scoperta del cadavere attorno alle 9. Dopo l’allarme lanciato dai colleghi, si sono portati a casa del 57enne i carabinieri, gli operatori del 118 e i vigili del fuoco. Proprio questi ultimi hanno permesso ai soccorritori e alle forze dell’ordine di entrare nell’appartamento che non presentava alcun segno di scasso e scoprire il corpo senza vita dell’operaio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X