facebook rss

Schianto all’Aspio:
l’auto sfonda la recinzione di un casa

OSIMO - Una Nissan Qashqai è piombata in un cortile privato dopo la collisione con una Citroen C3. Quest'ultima ha terminato la sua corsa contro il muro di un'edicola. Tre feriti
Print Friendly, PDF & Email

Lo scenario dell’incidente

 

Due auto impatto all’Aspio: una finisce nel cortile di un’abitazione privata. L’incidente si è verificato questa mattina, attorno alle 11,30, all’incrocio con via Edison. Le persone a bordo delle auto coinvolte erano già uscite autonomamente dai mezzi all’arrivo della squadra dei vigili del fuoco che ha così messo in sicurezza le vetture. Sul posto 118 e polizia locale per i rilievi. Prima di piombare nel cortile privato, la Nissan Qashqai (guidata da un 22enne albanese) aveva sfondato la recinzione. L’impatto con una Citroen C3, condotta da un’anconetana di 47 anni e con a bordo la madre di 77 anni.A seguito dell’urto, la Citroen ha terminato la corsa contro il muro di un’edicola.  Il caso ha voluto che nella loro carambola nessuna delle due auto abbia travolto dei pedoni o altri veicoli, gli occupanti invece, dopo aver ricevuto le prime cure sul posto da parte di operatori della Croce Rossa di Osimo e dell’automedica di Torrette sono stati trasportati presso i nosocomi di Osimo e Torrette in codice di media gravità.  Le motivazioni del sinistro sono ancora al vaglio degli operatori della polizia locale osimana che hanno già raccolto le dichiarazioni di un testimone ed acquisito le immagini delle telecamere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X