facebook rss

Diocesi in festa: Lorenzo Rossini
sarà ordinato diacono

ANCONA - Il 25enne anconetano sabato mattina nella cattedrale di San Ciriaco sarà protagonista nella cerimonia dell'ordinazione presbiteriale presieduta dal cardinale Edoardo Menichelli. Oggi sono in programma due veglie di preghiera nella chiesa delle Grazie e in quella di Camerano per sosternerlo nel suo percorso di fede
Print Friendly, PDF & Email

Lorenzo Rossini

 

Sarà un sabato di festa, quello del prossimo 14 novembre, per la Diocesi di Ancona Osimo. Nella cattedrale di San Ciriaco, Lorenzo Rossini, seminarista anconetano di 25 anni, sarà ordinato diacono nelle celebrazione delle ore 11 presieduta dal cardinale Edoardo Menichelli, dopo 7 anni di studi teologici svolti nel Pontificio Seminario Regionale. Prossima tappa per il giovane: diventare sacerdote. Oggi pomeriggio e questa sera sono in programma due veglie di preghiera per sostenere Lorenzo nel suo percorso verso l’ordinazione presbiteriale. La prima si svolgerà oggi pomeriggio, alle 18, nella chiesa di Camerano e la seconda alle 21, nella chiesa delle Grazie di Ancona. Sabato mattina invece si potrà seguira la cerimonia di investitura in diretta streaming dalla cattedrale di Ancona sul canale Youtube della Diocesi al seguente link. «Vi vogliamo tutti presenti, spiritualmente, fisicamente o virtualmente secondo le vostre possibilità, alla Veglia per la giornata del povero, oggi 12 novembre, nella quale pregheremo anche per l’ordinazione diaconale del nostro caro Lorenzo Rossini» è l’invito degli attivisti della Pastorale Giovanile Ancona-Osimo e della Caritas Diocesana. Una vocazione cominciata a maturare sui banchi del liceo scientifico, rafforzata con la partecipazione all’attività dell’Azione Cattolica e alla Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro del 2013 che ha suggerito al giovane anconetano di cambiare percorso esistenziale per dedicarsi nel suo cammino di fede ad aiutare il prossimo. Lorenzo ha portato a termine il suo periodo di discernimento servendo nelle parrocchie di Falconara e Camerano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X