facebook rss

Distretto sanitario di Moie,
il porticato diventa ‘sala d’attesa’

COVID - Per garantire il massimo distanziamento in questo periodo di emergenza epidemiologica, il Comune ha deciso di investire nella realizzazione di una coperttura per creare un locale riparato e riscaldato e per gestire meglio il flusso degli utenti
Print Friendly, PDF & Email

Il distretto sanitario di Moie

 

 

Il Comune di Maiolati Spontini ha deciso, d’intesa con l’Ufficio tecnico dell’Asur Area Vasta 3, di realizzare una copertura ai lati del porticato del distretto sanitario di via Trieste, a Moie. «L’obiettivo – spiega l’assessore comunale ai Lavori pubblici Mario Pastori – è quello di creare un locale riparato e riscaldato da utilizzare come sala d’attesa in aggiunta a quella interna alla palazzina, per garantire al massimo il distanziamento, in osservanza alle normative legate alla diffusione del Covid-19. Il lavoro è stato affidato ad una ditta locale che procederà anche all’installazione di una porta interna al distretto, sempre finalizzata alla creazione di un flusso ordinato di utenti, per un importo complessivo di circa 4.500 euro». L’Ufficio tecnico dell’Asur fornirà arredi per la sala d’aspetto e un sistema di riscaldamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X