facebook rss

Multe, un milione di euro:
«Serviranno a finanziare
anche la sicurezza stradale»

JESI - Il Comune stima che al netto dei crediti di dubbia esigibilità saranno circa 740 mila gli euro introitati nelle casse municipali come nel 2019. Il 50% sarà destinato a interventi connessi alla circolazione stradale
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

 

Ammontano a poco più di un milione di euro le sanzioni per violazione al codice della strada previsto dal Comune di Jesi per il prossimo anno. «Al netto dei crediti di dubbia esigibilità – anch’essi da tenere in considerazione in fase di previsione di entrata – saranno circa 740 mila gli euro che si stima verranno introitati nelle casse municipali, più o meno come lo scorso anno. – spiega in una nota il Comune – Ne ha preso atto la Giunta che, nella sua ultima seduta, ha stabilito come destinare il 50% di tali risorse (e dunque 370 mila euro) per quelle finalità vincolate per legge e legate ad interventi connessi proprio alla circolazione stradale». In particolare la cifra più consistente, pari a 185 mila euro, sarà destinata agli interventi per il miglioramento della sicurezza e dunque: manutenzioni infrastrutturali di strade e marciapiedi, controllo degli attraversamenti pedonali in prossimità delle scuole, acquisto e manutenzione o noleggio di attrezzature per attività di prevenzione,. Altri 92.500 euro saranno destinati all’acquisto di materie prime e servizi per la manutenzione della segnaletica sia orizzontale (strisce pedonali, ecc.) che verticali (cartelli stradali). «Stessa somma, e cioè 92.500 euro infine per il potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale attraverso l’acquisizione di servizi per la gestione dei verbali e delle autorizzazioni» conclude il comunicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X