facebook rss

Leroy Merlin dona
l’albero di Natale
alla Croce Gialla

ANCONA - Un gesto all’insegna della solidarietà: parte degli addobbi sono stati realizzati da una associazione “ Made in Carcere” che punta al recupero di alcune detenute utilizzando proprio tessuti di recupero
Print Friendly, PDF & Email

Foto ricordo dei volontari della Croce Gialla di Ancona davanti all’albero di Natale

 

 

Quella di ieri, 4 dicembre, è stata una giornata all’insegna della solidarietà per i volontari della Croce Gialla di Ancona che hanno ricevuto in dono dalla Leroy Merlin l’albero di Natale con tanto di luci ed addobbi. Un albero di oltre due metri che gli stessi volontari hanno allestito assieme a Giorgio Mesa Manager vendita del mondo tecnico sempre della Leroy Merlin, Enrica D’Orsaneo manager relazione servizio clienti oltre al direttore del nuovo punto vendita di Ancona Dario Ternavasio. Punto vendita quello nel capoluogo di regione che verrà inaugurato la prossima primavera nel frattempo i lavori per la realizzazione del capannone in via Albertini vanno avanti a ritmo serrato. Ad accogliere i vertici della Leroy Merlin oltre ai volontari della Croce Gialla il presidente Alberto Caporalini che ha fatto gli onori di casa: «Siamo onorati di aver ricevuto in dono questo albero di Natale da parte della Leroy Merlin ma la cosa che più ci ha colpito è il fatto che i responsabili dell’azienda hanno passato una mattinata con il nostro personale allestendo gli addobbi natalizi luci comprese fino alle tradizionali foto di rito». Un albero di Natale all’insegna della solidarietà basti pensare che parte di questi addobbi sono stati realizzati da una associazione “ Made in Carcere” che punta al recupero di alcune detenute utilizzando proprio tessuti di recupero. Creazioni quanto mai singolari nell’albero della solidarietà che da venerdì mattina rende unica l’entrata della sede della Croce Gialla di Ancona.

Jerusalema, il ballo di Natale dei volontari della Croce Gialla

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X