facebook rss

Libri a domicilio:
il ‘debutto’ con il sindaco Signorini

FALCONARA - Ha consegnato il primo volume preso in prestito: «In questo periodo di isolamento i libri ci aprono nuovi orizzonti, sono cibo per l’anima, così abbiamo pensato al ‘Delivery’ della cultura»
Print Friendly, PDF & Email

La consegna dei libri

 

Il nuovo servizio ‘Libri-à-porté’ è partito con una consegna eccezionale: nella mattinata di oggi, giovedì 10 dicembre, è stata il sindaco Stefania Sigorini ad occuparsi personalmente di recapitare i libri della biblioteca comunale al primo utente. Si tratta di Giuseppe Angelone, ingegnere ricercatore all’Enea di Ancona e appassionato lettore, iscritto da circa 10 anni alla biblioteca del Centro Pergoli. «A Falconara – ha commentato il sindaco, che ha seguito in prima persona il progetto ‘Libri-à-porté’ – abbiamo voluto organizzare il ‘Delivery’ della cultura. Tutti potranno ordinare i libri della nostra biblioteca e mi piace l’idea dei libri ‘da asporto’, perché sono il cibo dell’anima. In questo periodo così difficile di isolamento sociale i libri ci aprono a nuovi orizzonti, viaggi, conoscenze, esplorazioni. I libri sono lenti nuove con cui guardare il mondo e possono darci gli strumenti per cambiarlo». In questa prima giornata di consegne i bibliotecari hanno evaso tutte le 16 richieste arrivate nei primi giorni di dicembre, quando il servizio è stato attivato. In tre hanno richiesto il pacco sorpresa, ossia una selezione di libri scelti dal personale della biblioteca sulla base dei gusti indicati dagli utenti: un modo per conoscere nuovi testi e autori. Per ottenere la consegna a domicilio dei libri della biblioteca comunale si può telefonare tutti i giorni dalle 9.30 alle 13 ai numeri 0719177768 oppure 0719177769 o ancora scrivere alla mail prestitolibri@comune.falconara-marittima.an.it. Le consegne avverranno il martedì successivo. I bibliotecari consegneranno con l’auto del Comune di Falconara, muniti di mascherina e tesserino di riconoscimento. Non entreranno in casa, ma consegneranno al portone. In occasione della consegna sarà anche possibile restituire i libri già letti, che vanno messi in un sacchetto. Si potranno chiedere in prestito fino a 6 libri, il prestito durerà un mese e potrà essere prorogato.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X