facebook rss

Restyling degli Archi, partiti i cantieri
Cambia la viabilità

ANCONA – Con l'avvio dei lavori, per qualche mese verrà rivoluzionato il traffico, interessando in particolare via Marconi, via Vasari, via Mamiani, piazza del Crocifisso e largo Borgo Pio
Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

Un nuovo volto per il quartiere degli Archi. Sono partiti questa mattina i lavori di restyling previsti dal programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana delle periferie – alias il Bando periferie – e, per qualche mese, cambierà la viabilità. In questa fase del cantiere, il rione sarà suddiviso in due zone: quella di Borgo Pio e l’area nei pressi della rotatoria di San Martino. Chiusa, invece, piazza del Crocifisso: per attraversare interamente il quartiere è obbligatorio transitare in via Marconi. Coinvolte nella rivoluzione del traffico anche via Vasari, via Mamiani e largo Borgo Pio. Per il momento, il Comune ha deciso di prevedere il doppio senso di marcia in via Mamiani (da piazza del Crocifisso fino al supermercato Coal), da via Vasari a piazza del Crocifisso, nel tratto tra piazza del Crocifisso e via Vasari che porta a via Mamiani, ed in via Fornaci comunali, tra via Vasari a piazza del Crocifisso. I lavori previsti dal Bando periferie che riguardano il rione degli Archi comprendono il restyling di piazza del Crocifisso, progettato con le associazioni di disabili per l’accessibilità totale (800mila euro), la riqualifica di via XXIX settembre (1.060.000 euro) e di via Marconi (1.940.000 euro).

Bando Periferie: partono i lavori agli Archi Progetto da quasi 2 milioni di euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X