facebook rss

Anziana morta in casa
dopo una rapina
Dramma nella notte di Natale

MONTECASSIANO - Il corpo è stato trovato questa sera. La prima ipotesi è che possa aver avuto un arresto cardiaco. Indagano i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

rapina-montecassiano2-650x488

I carabinieri davanti alla casa di via Pertini

 

Dramma nella notte della Vigilia di Natale, anziana trovata morta in casa a Montecassiano dopo una rapina. Questo quanto sin qui accertato dai carabinieri, per ora sono in corso gli accertamenti. E’ successo poco dopo le 20 in una villetta  in via Sandro Pertini dove la donna, Rosina Cassetti, 78 anni, abitava con il marito, Enrico Orazi, la figlia Arianna e il nipote Enea.

Sul posto era intervenuto il 118 ma non è stato possibile fare niente per salvare la donna che potrebbe essere stata colpita da un malore dopo aver visto un uomo introdursi nella sua abitazione. La 78enne è stata trovata morta al piano superiore, in cucina.  Secondo la versione dei familiari, il rapinatore avrebbe chiuso il marito in bagno, poi si sarebbe imbattuto nella figlia della coppia, prendendola a schiaffi. Intorno alle 22,30 sono arrivati sul posto il medico legale Roberto Scendoni e il magistrato di turno, Vincenzo Carusi.

La donna è una pensionata, il marito è titolare di un auto ricambi a Macerata. La famiglia ha due cani di grossa taglia ma i vicini non li hanno sentiti abbaiare. Al momento il marito della donna e il nipote vengono sentiti per ricostruire l’accaduto. Secondo la versione sinora emersa è riferita dalla famiglia, un uomo si sarebbe introdotto in casa per rubare e le cose sarebbero finite male. Forse un malore ma su cosa è successo al momento ancora si sa poco. La figlia sarebbe stata legata e il marito chiuso in bagno. Successivamente avrebbero poi scoperto quello che è accaduto alla donna è hanno chiamato i soccorsi.

(Gian. Gin.)

(ultimo aggiornamento alle 23,50)

 

rapina-montecassiano-6-650x488

rapina-montecassiano-3-650x488rapina-montecassiano-5-488x650

rapna-montecassiano-9-650x488

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X