facebook rss

Il corinaldese Stefano Marconi
nuovo presidente Co.E.S. Marche

ANCONA - L'autista di ambulanza alla Potes di Senigallia, già segretario nell'ultimo mandato, è stato eletto all'unanimità dai soci convocati nell'assemblea in videoconferenza
Print Friendly, PDF & Email

Stefano Marconi

 

 

Lunedì scorso, 21 dicembre, in videoconferenza sulla piattaforma Go To Meeting (messa a disposizione dal Comune di Corinaldo) si è svolta l’assemblea annuale straordinaria dei soci appartenenti all’associazione di categoria Co.E.S. Marche per il rinnovo delle cariche sociali; durante l’incontro Stefano Marconi è stato eletto presidente regionale. Il corinaldese, autista di ambulanza alla Potes di Senigallia (la sigla Potes Postazione Territoriale Emergenza Sanitaria indica l’ospedale dove lavora ogni singolo autista), già segretario nell’ultimo mandato, è stato eletto all’unanimità dai soci presenti. «Siamo orgogliosi del nuovo incarico del concittadino Stefano Marconi neo presidente di una realtà importante come quella del Co.E.S. Marche, un’associazione che da sempre svolge un servizio estremamente importante, soprattutto in un periodo particolare come quello che stiamo attraversando- commenta in una nota il sindaco di Corinaldo, Matteo Principi-. Faccio gli auguri più sinceri a Stefano e a tutte quelle persone che si mettono al servizio dei più bisognosi, prendendosene cura, trasportando ogni giorno persone malate e, in molti casi, oggi più che mai, salvando loro la vita».

Il Co.E.S è l’associazione di categoria dei Conducenti di Emergenza Sanitaria delle Marche, nasce da un gruppo di autisti di ambulanza di Ancona e Senigallia ed è operativa nella nostra regione dal 27 giugno del 1996. Gli autisti sentivano i cambiamenti in atto con la futura e imminente attivazione regionale del servizio 118, che in quel periodo muoveva i primi passi e grazie all’esperienza degli autisti di Senigallia, che all’epoca avevano un sistema di emergenza sanitaria il famoso “Misa Soccorso”, si sono organizzati, hanno formato un gruppo e sono partiti. L’associazione Co.E.S., si è poi estesa rapidamente in tutta la regione. E’ accreditata dalla Regione Marche, ed è membro effettivo del Cres (Comitato Regionale Emergenza Sanitaria). L’obiettivo primario dell’associazione è vedere riconosciuta, a livello giuridico, l’importanza della figura dell’autista soccorritore sia nel pubblico che nel privato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X