facebook rss

Consiglio comunale,
gli assessori Renato e Pini
tra i più presenti in aula

CAMERANO - In vetta con il 100% di partecipazione alle sedute in questo 2020 ci sono anche i consiglieri Lorenzo Rabini e Luciano Sabbatini
Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

Dall’analisi delle presenze durante le deliberazioni in Consiglio comunale di Camerano nell’anno 2020, emerge una buona partecipazione da parte di tutti i consiglieri considerando la presenza media del 93%, compresa tra il valore minimo del 67% a quello massimo del 100%. Fanno l’en plein, ossia il 100% di presenze nell’anno 2020 gli assessori Costantino Renato e Federico Pini, i consiglieri Lorenzo Rabini e Luciano Sabbatini. A seguire Vittorio Di Stazio e Roberto Roldi 98%, l’assessore Marco Principi 97%, Lorenzo Ballarini 94%, Barbara Mori 92%, il sindaco Annalisa Del Bello e l’assessore Ilaria Fioretti con l’88%, Marianna Malatini e Pesaresi Sandra 86%. «Dall’inizio del mandato (da giugno 2016 a dicembre 2020) la partecipazione maggiore è stata dell’assessore Marco Principi presente a 386 deliberazioni, a seguire l’assessore. Costantino Renato 384, il sindaco Annalisa Del Bello e il vice sindaco Pini Federico con 382 presenze. – si evince dalla relazione del Comune di Camerano – Dalla medie delle presenze nell’anno 2020 per gruppi, emergono i seguenti dati: “Insieme per Camerano” ha una media di partecipazione del 94% (9 consiglieri), “Vivi Camerano” 92% (un consigliere), “Movimento a 5 Stelle” 89% (un consigliere), “Camerano Operazione Futuro” 100% (un consigliere), “Gruppo misto” 94% (un consigliere)». Dall’inizio del mandato sono state rilevate 5 dimissioni di consiglieri: il primo nel 2016 della lista “Insieme per Camerano”, a seguire un dimissionario nel 2017 e uno nel 2018 per “Vivi Camerano”, due consiglieri nel 2020 per il “Movimento a 5 Stelle” che ha fatto registrare anche due rinunce all’incarico (mai avviati). Il resoconto delle presenze è pubblicato con cadenza annuale sul sito istituzionale del Comune in un apposito spazio online denominato “Amministrazione Comunale”, dove è possibile visualizzare anche il dettaglio degli incarichi politici della Giunta e delle Commissioni, le delibere, i verbali del Consiglio Comunale e lo streaming delle sedute Consiliari. Informazioni che servono a garantire trasparenza e una misurazione di massima del lavoro svolto dai consiglieri anche se, essendo dati meramente numerici, non considerano il gran numero di ore per la preparazione e la discussione di ogni delibera, la complessità di ogni procedura amministrativa, il lavoro svolto durante le Commissioni ed eventuali impegni istituzionali di assessori e consiglieri ad altre assemblee o riunioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X