facebook rss

Pallacanestro, al via
il progetto ‘Janus per il sociale’

FABRIANO - La società cestitica ha ideato un hub di iniziative e collaborazioni con le principali associazioni del territorio per «ridare qualcosa alla comunità che ci ospita» spiega il direttore marketing Lorenzo Governatori
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Non si fermano le iniziative della Janus Basket Fabriano nonostante il complesso periodo, soprattutto quando sono rivolte alla comunità e alle associazioni che quotidianamente lavorano per essa. In quasi concomitanza infatti con il lancio del nuovo sito istituzionale (che verrà messo online nei prossimi giorni), l’intera società è lieta di presentare al pubblico biancoblu il progetto “Janus per il sociale”: un hub di iniziative e collaborazioni con le principali associazioni del territorio fabrianese, fa sapere una nota della società cestistica. «Sulla spinta del desiderio del presidente Di Salvo – commenta il direttore marketing della Janus Lorenzo Governatori – uno dei primi obiettivi con la fondazione della Janus Basket Fabriano è stato quello di creare un collante con la comunità fabrianese a 360°: in primis la domenica al palazzetto, ma poi anche nella vita di tutti giorni, certi che tutto sia connesso, dal minibasket al mondo delle associazioni. Crediamo fortemente che lo sport sia una grandissima palestra di vita, che unisce e che abitua al sacrificio e allo spirito di squadra sin da bambini…e come tale, crediamo debba farsi promotore anche di un messaggio di solidarietà e fratellanza che mai come in questo periodo sono fondamentali».

La Janus ha contattato di recente e spiegato l’iniziativa alle principali realtà del territorio fabrianese, e pertanto l’intera dirigenza ha il piacere di annunciare la collaborazione attiva con la Lega del filo D’oro; il Royal Lions Fabriano (con la quale collaboriamo da tempo); la Caritas Fabriano; la Croce Rossa Fabriano; la Croce Azzurra Fabriano; la Protezione Civile Fabriano; l’Avis Fabriano; l’Admo Fabriano;l’Aido Fabriano e il Laborator10 e Forn10. «La nostra società – prosegue il responsabile Governatori – vanta per fortuna una grande visibilità che coincide però con una grande responsabilità sociale, ed è per questo motivo – oltre che mossi dalla volontà di ridare qualcosa alla comunità che ci ospita – che nasce il progetto ‘Janus per il sociale’. Ci tengo a ringraziare tutte le associazioni che hanno aderito, il team marketing ed il fotografo Marco Teatini che da tempo volevano far partire la cosa, ed il presidente Di Salvo che non si tira mai indietro quando bisogna mettersi in gioco per il prossimo». Il progetto prenderà vita inizialmente grazie ad una sezione dedicata nel nuovo sito che verrà presentato a breve e grazie alla presenza dei vari loghi – a partire dalla prossima partita casalinga del 7 febbraio contro Roseto – nei ledwall bordocampo del PalaGuerrieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X