facebook rss

«Rt delle Marche a 0,94
Per Ancona valutiamo azioni»

CORONAVIRUS - Il punto del governatore Francesco Acquaroli. In controtendenza il capoluogo dorico: «Dovremo vedere l'evoluzione nei prossimi giorni, confrontandoci anche con l'Istituto superiore di sanità e il ministero per fare eventualmente le scelte più opportune»
Print Friendly, PDF & Email

Provincia_Firma_FF-7-325x217

 

L’Rt delle Marche è a «0,94. Il precedente era 0,95 e l’indice dei ricoveri sia in terapia intensiva e nelle strutture ospedaliere quasi immutato rispetto alla settimana precedente». A dirlo il governatore Francesco Acquaroli dopo l’inaugurazione della sede territoriale di Cassa depositi e prestiti ad Ancona. La provincia di Ancona però è «in controtendenza rispetto alle altre province dove invece c’è una tendenza alla stabilità o al miglioramento rispetto all’indice di contagiosità del virus».

Il rischio quindi è che servano misure specifiche di contenimento nella provincia di Ancona, con l’istituzione di una zona arancione. Su questo però Acquaroli non ha ancora risposte definitive: «Stiamo valutando – ha detto Acquaroli -, lo facciamo ogni giorno per i dati della nostra regione. Ancona è in controtendenza rispetto al resto delle Marche e per questo è attenzionata e monitorata in maniera particolare. Si cerca di capire se si tratta di una fase che può capitare o di una recrudescenza forte del virus. Eventuali iniziative dovranno essere prese a ragion veduta, non basta una tendenza di uno, due, tre giorni a determinare un’azione con ordinanza o restrizioni importanti. Dovremo vedere l’evoluzione nei prossimi giorni, confrontandoci anche magari con l’Istituto superiore di sanità e il ministero per fare eventualmente le scelte più opportune. Nei giorni scorsi ad esempio c’è stato un Comune che aveva denotato una tendenza particolare, poi è svanita. Con il tracciamento si è tornati alla normalità, vediamo come andranno le prossime ore». Ieri l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini aveva paventato anche il rischio di una zona rossa a Tolentino a causa della presenza tra i contagiati della variante inglese del Coronavirus. Per quanto riguarda i contagi nel capoluogo, attualmente sono 598 i cittadini positivi con 1.102 persone in quarantena. Una settimana fa, i contagi erano 569 con 1.169 cittadini in quarantena.

La pandemia in provincia: Ancona maglia nera, due Comuni Covid free



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X