facebook rss

Italia’s Got Talent:
l’anconetano David Mazzoni
vola in finale

SPETTACOLO - Ieri sera ha incassato quattro 'sì' dai giudici, accedendo alle ultime puntate della trasmissione. L'operatore ecologico di AnconAmbiente si è esibito cantando un pezzo di lirica
Print Friendly, PDF & Email

David Mazzoni

 

David Mazzoni stupisce e vola alla fase finale di Italia’s Got Talent. Il netturbino anconetano, presentatosi ieri sera sul palco con la divisa da lavoro, ha incassato i quattro ‘sì’ dei giudici  cantando un pezzo lirico (Granada) e sfoderando una voce da tenore. Al termine dell’esibizione, la giuria ha applaudito in piedi e Frank Matano ha detto: «Tu rappresenti proprio il programma, sei una persona che fa un lavoro normalissimo e che ha un talento straordinario». Mazzoni ha riferito di aver ‘scoperto’ la voce da adulto e di aver preso qualche lezione privata di canto. Tra i giudici, oltre a Matano, Federica Pellegrini, Mara Maionchi e Joe Bastianich. Mazzoni, 38 anni, è dipendente di AnconAmbiente dal 2007. «La passione per il canto e la musica lirica – ha detto l’anconetano – mi accompagna da molto tempo, spero di aver regalato un bel momento a tutti i miei amici e colleghi che tanto hanno insistito per farmi partecipare al programma. A dire il vero hanno insistito così tanto da accompagnarmi fisicamente in questa avventura come hanno potuto vedere tutti quanti ieri sera in TV. Cristiano Caccia e Davide Capra sono stati i miei accompagnatori e saranno al mio fianco anche il 24 marzo. Da ultimo, ma è forse la cosa più importante, il mio personale ringraziamento va a tutta l’azienda ed a tutti i colleghi per la disponibilità che hanno dimostrato nell’agevolare la mia partecipazione alla trasmissione».
«Un’esibizione canora di grande spessore quella di ieri sera fatta da David che ci ha emozionato – ha dichiarato il presidente di AnconAmbiente Antonio Gitto – adesso non possiamo che attendere il 24 marzo per vedere se il nostro David riesca a vincere l’edizione 2021 del talent show».
«L’arte è un bellissimo lavoro – ha rimarcato Roberto Rubegni amministratore delegato di AnconAmbiente S.p.A.. – e David ha dimostrato che il suo impegno in azienda è conciliabile con una grande dote come la sua. Ora non ci resta che attendere la finalissima, il supporto morale di tutta AnconAmbiente è più che garantito».
Il link con la performance.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X