facebook rss

Persone vulnerabili e disabili
non assistite da strutture sanitarie:
ora si può aderire al vaccino

CAMPAGNA ANTI COVID - Dalle 18 di oggi pomeriggio è possibile andare sul sito della Regione e richiedere la vaccinazione
Print Friendly, PDF & Email

Vaccinazioni_FF-9-650x433

 

Al via la possibilità di prenotare la vaccinazione per le persone che hanno patologie tali da renderle estremamente vulnerabili (e non sono seguite da strutture ospedaliere nè hanno esenzione dal ticket) e per i disabili (non seguiti da strutture assistenziali). Nelle Marche dalle 18 di oggi pomeriggio ci si può iscrivere ad apposite liste di adesione per il vaccino anti-Covid. La possibilità riguarda chi non è seguito da strutture ospedaliere, chi non ha una esenzione dal ticket, e nei casi in cui non è prevista in maniera specifica l’esenzione dal ticket. Per iscriversi è necessario accedere al modulo di prenotazione tramite il sito della Regione (questo il link: https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Vaccini-Covid/Liste-adesione). I referenti degli ospedali provvederanno a chiamare direttamente i pazienti iscritti nella lista per concordare l’appuntamento vaccinale. Non è necessario accedere alla piattaforma di prenotazione di Poste Italiane. Le persone estremamente vulnerabili che sono seguiti dalle strutture ospedaliere regionali la vaccinazione è iniziata già nelle scorse settimane e procede per chiamata diretta da parte degli ospedali (non è quindi richiesta la prenotazione o l’iscrizione alle liste). Per persone con gravi disabilità fisica, sensoriale, intellettiva e psichica. È possibile dalle 18 di oggi, iscriversi ad apposite liste di adesione per il vaccino, dedicate alle persone con gravi disabilità che non sono assistite dalle strutture residenziali e semiresidenziali pubbliche e private. Per iscriversi è necessario accedere al modulo di prenotazione tramite il sito della Regione Marche a questo link: (https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Vaccini-Covid/Liste-adesione). La vaccinazione per le persone over 80 con gravi disabilità si è già avviata. Nei prossimi giorni partirà anche la vaccinazione per le persone disabili che sono assistite nelle strutture residenziali e semiresidenziali pubbliche e private. In questo caso non è necessario provvedere alla prenotazione.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X