facebook rss

Tutto sulle piante officinali:
il corso di Copagri Marche
con webinar gratuiti

CORSO - I webinar si svolgeranno sulla piattaforma zoom, ID: 82867887173, dalle 15 alle 17.30, martedì e giovedì. Iniziato il 6 aprile, il corso si concluderà il 13 maggio
Print Friendly, PDF & Email

“Le piante officinali sono usate, fin dall’antichità, nella cosmesi. Oggi grazie alla ricerca di prodotti che tutelano la salute, ma soprattutto l’ambiente, le aziende adottano l’antica filosofia dell’estrazione e lavorazione delle piante ottenendo prodotti a basso impatto ambientale e privi di sostanze sintetiche, parabeni, siliconi, petrolati spesso con packaging biodegradabili”. Inizia così, con queste parole la nota con cui Copagri Marche annuncia il suo corso sulle piante officinali con webinar gratuiti.

“La cosmesi biologica ed ecocompatibile – dichiarano dalla sigla degli agricoltori – è un trend che sta suscitando interesse verso mercati sempre più importanti, eterogenei ed esteri. Le Marche, a riguardo, si tingono di viola per la presenza di molte realtà che hanno adottato la linea morale ed etica dei cosmetici green. La Copagri, Confederazione produttori agricoli, Marche, da sempre attenta al tema delle colture officinali e dell’intera filiera, è promotrice della grande distilleria dell’Appo, Associazione produttori piante officinali, Marche con sede a San Paolo di Jesi, nonché di collaborazioni con le università e i laboratori cosmetici ed erboristici. Sta di fatto che Copagri Marche, insieme a Copagri Ancona, Cia Pesaro-Urbino, Marca di Ancona Cia e Cia Service Group, con il co-finanziamento della Camera di Commercio Marche, ha sviluppato un progetto rivolto alla scoperta e all’approfondimento della cosmetica naturale made in Marche: dalla coltivazione delle piante officinali alla loro trasformazione”.

“A San Paolo di Jesi la distilleria ‘Appo Marche’, diretta da Maria Enrica Cimarelli, ha 20 anni di storia ed è una realtà ormai solida e conosciuta nel panorama marchigiano. L’occupazione principale è la distillazione di lavanda ibrida, arbusto sempreverde originario dell’area mediterranea, estratta per la produzione di cosmetici ed acque cosmetiche. La distilleria, lavorando principalmente nel periodo estivo, ha subìto lievemente il calo di ordini a causa dalla pandemia, ma continua nella sua full immersion di distillazione estiva per tutte le aziende agricole. Nel maceratese occorre evidenziare l’attività de ‘L’Ulivo di Nonno Amato’. L’azienda distilla la lavanda e non solo ed è entrata nel mercato della cosmesi con ottimi prodotti. Beniamino Berto, uno dei soci, racconta che l’azienda si estende sulle colline di Morrovalle e si coltivano nove tipi di lavanda ed altre piante officinali, come la calendula, il rosmarino, l’elicriso, la menta piperita. I prodotti più gettonati sono gli oli essenziali di lavanda, l’alloro, l’elicriso, le acque aromatiche, le creme per corpo e viso. Si sta sviluppando, inoltre, una nuova linea di cosmetici, di altissima qualità, composta da ben otto acque aromatiche differenti. Beniamino Berto, infine, è concentrato sulla realizzazione di un grande sogno, la fattoria didattica che, proprio quest’anno diventerà realtà. Beniamino Berto e i soci si sono sempre concentrati sull’ospitalità e il coinvolgimento dei clienti in azienda, mostrando loro tutto il processo di trasformazione. L’emergenza pandemica ha colpito anche questa azienda, come molte altre, con la sospensione di mercati e fiere.
Copagri Marche insieme alle aziende e alle suddette associazioni con le quali sviluppa il progetto Coltivare La Spesa co-finanziato dalla Camera di Commercio delle Marche, ha organizzato un corso sulle piante officinali e loro trasformazione con 12 webinar gratuiti. Lo scopo è quello di creare un percorso informativo sulla coltivazione, l’utilizzo, la trasformazione e l’applicazione delle piante officinali nella cosmesi e non solo. Gli ospiti sono professionisti ed esperti di varie Università italiane, della Siroe, Società italiana ricerca oli essenziali, di laboratori cosmetici”.


I webinar si svolgeranno sulla piattaforma zoom, ID: 82867887173, dalle 15 alle 17.30, martedì e giovedì. Iniziato il 6 aprile, il corso si concluderà il 13 maggio.

Martedì 4 maggio 2021 ‘La distillazione in corrente di vapore’ con la dott.ssa Maria Enrica Cimarelli, presidente Appo Marche
Giovedì 6 maggio 2021 ‘Estratti da piante officinali nella cosmesi naturale’ con la dottoressa Irene Pantanetti, Laboratorio Evo.Co srls, esperta in scienze cosmetiche
Martedì 11 maggio 2021 ‘Analisi del mercato di riferimento, individuazione dei punti di forza e di debolezza e conseguente definizione di un prezzo ideale’ con il dottor Christian Rozzi, Laboratorio Evo.Co srls, esperto in marketing e direzione aziendale.
Giovedì 13 maggio 2021 ‘Dalla pianta al cosmetico: il percorso produttivo che conduce all’ottenimento del prodotto finito’ con la dottoressa Scheila Lattaro, direttrice tecnica del Laboratorio Herba Sapiens ed esperta in fitoterapia e fitocosmesi.
Gli incontri sono accreditati dall’Ordine dei dottori agronomi e forestali delle Marche, i Collegi dei periti ed agrotecnici/agrotecnici laureati. Per informazioni: 338 5820212 o eventi@copagri.marche.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X