facebook rss

‘La Chance su Marte’
riparte da “Robin Hood”

MUSICA - La band anconetana ha lanciato il nuovo singolo, distribuito da Alka Record Label, su tutte le piattaforme digitali con videoclip su YouTube. «Lui rubava ai ricchi per dare ai poveri, noi rubiamo i sogni per sentirci più vicini alla persona che ci manca» raccontano
Print Friendly, PDF & Email

 

“Robin Hood” è il nuovo singolo della band anconetana ‘La Chance su Marte’, disponibile dal 23 aprile scorso su tutte le piattaforme digitali e dal 29 aprile il videoclip su YouTube, distribuito da Alka Record Label. Prodotto da Michele Guberti di Massaga produzioni, presso il Natural HeadQuarter Studio di Ferrara. «Parla di quotidianità, di passione, di nostalgia per una persona che ti manca. – raccontano i 5 musicisti anconetani – Quando pensi che tutto sia perso ti aggrappi alla speranza, al verificarsi di un destino già scritto e ad un sogno che cerchi di rendere realtà. Come Robin Hood rubava ai ricchi per dare ai poveri, così noi rubiamo i sogni per sentirci più vicini, nonostante la lontananza. Alla fine ci rendiamo conto di quanto nel momento di difficoltà, tutti noi siamo uguali, ci aggrappiamo all’amore per stare bene, per tornare a vivere, per tornare a non dormire e vivere i nostri sogni ad occhi aperti».

La band composta da Federico Olivieri (basso/voce), Francesco Flammia (chitarra acustica/cori), Francesco Coen (chitarra elettrica/cori), Alessandro Bisogni (Chitarra elettrica) e Gianmarco Scortechini (batteria/percussioni) si è costituita ad Ancona nel 2014. Nell’estate 2016, ha incontrato l’Alka Record Label di Ferrara, interessata alle potenzialità dei ragazzi. L’etichetta, dopo aver conosciuto un po’ la band, ha proposto subito la prima sfida: iniziare a comporre testi in italiano; così da incontrarsi, nei mesi successivi, negli studi di Ferrara (Jolanda di Savoia) ed iniziare questa collaborazione. Qui la band ha lavorato per un’intensa settimana, giorno e notte, alla stesura di 3 nuovi brani con nuovi arrangiamenti. Un anno intenso di lavoro sulle innovazioni del sound, della tecnica e dei testi per tornare in studio dai produttori, ma all’Animal House Studio di Ferrara di Federico Viola dove sono stati registrati altri 5 brani. Sono 8 i singoli che compongono l’album. La band è stata selezionata tra i primi sessanta partecipanti di Musicultura e il nome scelto per il Cd è “Come ci viene”, come uno dei pezzi che contiene, proveniente dalla prima esperienza in studio a Jolanda di Savoia.

Nell’estate 2019 La Chance su Marte si dedica ai concerti per promuovere le nuove uscite e alla scrittura di nuovi brani per tornare ad incidere all’Animal House Studio 4 nuovi pezzi che hanno suscitato l’interesse del Mei (Meeting degli Indipendenti) e Materiali Musicali. Due grandi realtà per l’indie italiano, che decidono di prenderne le edizioni. Proprio durante la quarantena, quando tutto sembrava fermarsi sono usciti i singoli “King Kong”, il 17 aprile 2020 e poi “Ancora Una Volta” il 26 giugno. Ad agosto 2020 il gruppo è tornato in studio, con una novità. La band si è ritrovata al nuovo quartier generale dell’Alka Record Label, il Natural HeadQuarter Studio di Manuele Fusaroli che ha seguito i master dei nuovi pezzi della band. Il 3 dicembre 2020 è uscito il nuovo singolo “Sono Contento Così”, nei giorni sccorsi ‘Robin Hood’, registrato e mixato da Michele Guberti presso il Natural HeadQuarter Studio; prodotto da Massimiliano Lambertini, Michele Guberti e La Chance Su Marte. La regia e il montaggio video sono firmati da Michele Guberti e Ilaria Passiatore, management e distribuzione: Alka Record Label. (info: www.facebook.com/lachancesumarte oppure www.instagram.com/la_chance_su_marte).

La Chance su Marte, è online il nuovo singolo “King Kong”

Da oggi in radio Come Ci Viene , l’ultimo singolo dei La Chance Su Marte

Audizioni live di Musicultura, i primi marchigiani sul palco sono La Chance su Marte

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X