facebook rss

Si stacca un sasso dalla parete,
un ferito alle gole dell’Infernaccio

MONTAGNA - Un uomo di 67 anni era in escursione con la famiglia quando un masso lo ha colpito violentemente alla testa. Per fortuna è rimasto cosciente fino all'arrivo dei soccorsi. È stato trasportato ad Ancona con l'eliambulanza
Print Friendly, PDF & Email

Un momento dell’intervento di soccorso all’uomo colpito da un masso

Era in escursione lungo le gole dell’Infernaccio, in uno dei tratti iniziali del suggestivo percorso, quando un grande sasso si è staccato da una parete, colpendolo violentemente alla testa.

I mezzi ad attendere il ferito

È accaduto intorno alle 17 di domenica 13 giugno.

Per fortuna l’uomo, classe 1954 residente in Umbria, che si trovava in loco con la famiglia, è rimasto cosciente sino all’arrivo dei tecnici del Soccorso Alpino, giunti con una squadra da Montefortino.

Hanno provveduto subito a metterlo in sicurezza e prepararlo per il trasporto, in quella che non è una zona molto agevole per tale tipo di operazioni. Sul posto anche i Vigili del fuoco giunti da Amandola.

Grazie al loro lavoro, l’uomo è stato condotto nel punto da cui parte il tragitto, meglio note come “pisciarelle”, dove ad attenderlo c’era un’ambulanza del 118.

L’uomo è stato poi trasportato ad Ancona con l’elicottero Icaro.

Lu. Ca. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X