facebook rss

«Il manto di copertura
della piscina comunale
abbandonato su un’aiuola»

OSIMO - Il consigliere comunale Sandro Antonelli (Liste civiche) pubblica la foto e chiede all’Amministrazione comunale di intervenire per evitare che possa essere danneggiato «con il rischio che le spese di riparazione possano ricadere sulle tasche degli osimani»
Print Friendly, PDF & Email

Il manto di copertura della piscina comunale di Osimo tolto come ogni anno dall’impianto natatorio  per la stagione estiva ma abbandonato sull’erba dell’aiula del parcheggio di via Vescovara

 

 

«Da diversi giorni se si transita nella zona adibita a parcheggi della Vescovara di Osimo, è possibile vedere, adagiata nell’aiola posta tra il parcheggio e il plesso natatorio, la copertura pressostatica della piscina esterna. Considerando che lo stesso manto dovrebbe essere rimontato a fine estate, riteniamo come molti cittadini che l’hanno segnalato, che non sia giusto lasciare una simile attrezzatura, abbandonata senza alcun tipo di protezione e controllo. Se il manto venisse danneggiato, chi dovrà sostenere i costi della riparazione o dell’eventuale sostituzione?» Ha domandarselo è il consigliere comunale di minoranza Sandro Antonelli (Liste civiche) in un messaggio suoi social media dove ha postato anche la foto-segnalazione.  Antonelli che è stato assessore allo sport fino al 2014 ricorda che «i precedenti gestori, quando smontavano tale copertura per lasciare la piscina all’aperto, durante la stagione estiva, piegavano il manto con cura e lo riponevano all’interno dell’area recintata del plesso natatorio, ovvero in una zona protetta e controllata. Chiediamo pertanto all’Amministrazione comunale di intervenire per evitare che il manto possa essere danneggiato con il rischio che le spese di riparazione o di sostituzione possano ricadere sulle tasche degli osimani» chiude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X