facebook rss

Controllava i clienti con il binocolo
e lanciava la droga dalla finestra di casa:
pusher di 30 anni in arresto

FABRIANO - I carabinieri ieri lo hanno sorpreso mentre faceva cadere dal quarto piano di un palazzo un pacchetto di sigarette afferrato al volo da un 19enne. Dentro c'era nascosto l'hashish. Il giovane disoccupato deve rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio ed è stato condotto in carcere. Il cliente è stato segnalato alla Prefettura
Print Friendly, PDF & Email

 

Binocolo, droga e denaro sequestrati dai carabinieri di Fabriano

 

 

 

Il pusher controllava clienti e movimenti ‘strani’ con il binocolo dalla finestra di casa, senza scomodarsi a scendere le scale. A scoprire questa modalità inconsueta per smerciare la droga sono stati i Carabinieri del Norm della Compagnia di Fabriano che ieri hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un 30enne campano residente a Fabriano, disoccupato. Tutto è iniziato da un normale servizio di osservazione, in borghese, da parte del militari fabrianesi, comandanti dal capitano Mirco Marcucci. Improvvisamente hanno notato un giovane che, con il suo scooter, girava in città con fare sospetto. Hanno così deciso di seguirlo fin quando si è fermato, in centro storico, in prossimità di un palazzo. Improvvisamente, dal quarto piano, un uomo si è affacciato per consegnargli dall’alto, facendolo cadere nel vuoto, un classico pacchetto delle sigarette subito afferrato al volo dal giovane. Di conseguenza quest’ultimo è stato fermato, poco lontano, e portato in caserma dalla pattuglia in divisa che, a distanza, seguiva l’evolversi della situazione.

Il ragazzo, un 19enne di Fabriano, studente, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore: nel pacchetto di sigarette, infatti, c’era 1 grammo di hashish. Poi l’operazione dei carabinieri si è spostata nel palazzo, in centro, dove risiede l’altro protagonista del fatto di cronaca. All’interno dell’appartamento, nel corso della perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti, nascosti in camera da letto, 50 grammi di hashish, un bilancino di precisione, banconote di piccolo taglio, circa 500 euro, materiale per il confezionamento della droga e un binocolo che forse serviva, dal quarto piano, per monitorare la situazione direttamente dalla finestra di casa senza scendere le scale. L’uomo, un 30enne nato in Campania e residente a Fabriano, disoccupato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, e condotto in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X