facebook rss

Pioggia e vento tra Senigallia e Jesi,
superlavoro per i Vigili del fuoco:
50 interventi nella notte

MALTEMPO - Rami e alberi sulle sedi stradali, qualche allagamento per i temporali che hanno sferzato da ieri pomeriggio costa ed entroterra
Print Friendly, PDF & Email

Il grosso tronco caduto a Castelleone di Suasa

 

I Vigili del fuoco stanno intervenendo da ieri sera a causa dell’intensa pioggia verificatasi nel tardo pomeriggio nelle zone comprese tra Senigallia, Ostra e Jesi. Cinquanta gli interventi effettuati per alberi e rami pericolanti durante la notte. Cadute di piante sulle sedi stradali registrate anche lungo la strada Arceviese, mentre a Senigallia si è allagato il sottopasso di via Perilli e un ramo in caduta libera ha danneggiato il cavo dell’energia elettrica della scuola dell’infanzia di Cannella. La pioggia e il vento hanno sferzato anche Jesi e nella serata di ieri anche Ancona e il suo hinterland.

Allagamenti a Castelleone di Suasa

Dopo il violento temporale accompagnato da forte vento è stata necessaria  la rimozione di rami, più o meno grandi ,e di piante su tutte le strade del territorio comunale di Castelleone di Suasa. Ieri sera – fa sapere il Comune –  non era percorribile un tratto di contrada Bozzo (dall’incrocio Franceschetti a contrada Casalta) interdetto al traffico per la caduta di un grosso pino che invadeva l’intera strada. Maltempo anche nel nord delle Marche, nel Pesarese, dove sono stati circa trenta gli interventi fatti sempre a causa del maltempo. Da segnalare la partenza dal Comando vigili del fuoco di Macerata di nove persone in rinforzo al Comando Vigili del fuoco di Firenze per i danni causati dal maltempo.

 

Maltempo, rami e alberi caduti sulle strade

l

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X