facebook rss

Seminari online per promuovere
la parità di genere

ANCONA - Li organizza la Rete delle Consigliere Provinciali di Parità della Regione Marche. Primo appuntamento domani con ‘Pnrr e Comunità inclusive’ a cura di Romina Pierantoni
Print Friendly, PDF & Email

 

Al via, da domani, venerdì 22 ottobre, il ciclo di incontri ‘A colloquio con le PA. Seminari formativi per promuovere la parità di genere sul territorio’. L’iniziativa, organizzata dalla Rete delle Consigliere Provinciali di Parità della Regione Marche, costituisce il primo di un ciclo di incontri per promuovere uno spazio di riflessione e confronto sul tema della parità di genere e sugli strumenti per promuovere una reale uguaglianza fra uomini e donne nella nostra Regione. La crisi pandemica, – ricorda una nota della Provincia di Ancona – la crisi climatica e i cambiamenti tecnologici stanno ridefinendo i contorni della cittadinanza. Le prospettive di un futuro più inclusivo dipendono dal modo in cui gli Enti Pubblici sapranno gestire le risorse messe a disposizione dall’Ue.Tutti gli incontri si svolgeranno in modalità on line dalle ore 10 alle ore 12.30. Il link è nella homepage del sito www.consiglieraparita.provincia.an.it

Si inizia quindi domani con il ‘Pnrr e Comunità inclusive’, a cura della consigliera di parità della provincia di Pesaro, Romina Pierantoni. Il 29 ottobre sarà la volta del seminario sul ‘Bilancio di Genere: costruire la parità attraverso l’integrazione della prospettiva di genere nelle politiche pubbliche’, a cura della consigliera di parità della provincia di Ancona, Bianca Maria Orciani. Gli ultimi due incontri si svolgeranno il 19 e il 26 novembre. Il 19 novembre la consigliera di parità della provincia di Fermo, Alessandra Cognigni, affronterà il tema dei ‘Codici di comportamento nel pubblico e nel privato’, mentre il seminario del 26 novembre sarà dedicato ai ‘Piani Triennali delle Azioni Positive’. Il seminario, a cura della consigliera di parità della provincia di Ascoli, Paola Petrucci, sarà l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte delle azioni positive e sulle buone prassi ed esperienze maturate sul territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X