facebook rss

Political Mother Unplugged
in esclusiva regionale alle Muse

ANCONA - Il 10 e l'11 novembre lo spettacolo dell’acclamato coreografo israeliano Hofesh Shecther
Print Friendly, PDF & Email

(ph by Agathe Poupeney)

 

La stagione di Ancona propone al Teatro delle Muse il 10 e l’11 novembre l’acclamato coreografo israeliano Hofesh Shecther con lo spettacolo che lo ha reso celebre: Political mother unplugged che Marche Teatro presenta in esclusiva regionale. Nel 2020 Shechter festeggia il decimo anniversario del suo iconico capolavoro Political Mother creandone una nuova e potente versione per la compagnia giovane Shechter II.
Basandosi su un’originale composizione musicale a cura dello stesso Shechter, Political Mother Unplugged evoca la ferocia e l’anima della prima versione trasportandola in una nuova era e affidandola ad una nuova generazione di danzatori, scelti tra i più talentuosi al mondo.
Un universo di rare emozioni e di intense sensazioni, guidate dal contagioso movimento tribale di Shechter, una musica vibrante e un raffinato disegno di luci e proiezioni che fanno di questa serata un’esperienza che si preannuncia unica.
Hofesh Shechter è riconosciuto come uno degli artisti contemporanei più emozionanti ed è noto per la composizione di partiture musicali d’atmosfera a complemento della fisicità peculiare delle sue coreografie. È il direttore artistico della Hofesh Shechter Company fondata nel 2008, compagnia residente al Brighton Dome, ed è artista associato al Sadler’s Wells Theater di Londra.
Marche Teatro ha collaborato nel 2017 con Hofesh Shechter alla coproduzione internazionale di Grand Finale e nel 2019 a quella di Double Murder, nella stagione di danza 2018/2019 ha presentato lo spettacolo show.

Coreografia e musiche Hofesh Shechter, disegno luci originale Lee Curran, costumi Merle Hensel, video proiezioni Shay Hamias, collaborazione musicale Nell Catchpole, Yaron Engler, arrangiamento percussioni Hofesh Shechter, Yaron Engler.
In scena la Compagnia Shechter II: Jared Brown, Jack Butler, Chieh-Hann Chang, Evelyn Hart, Charles Heinrich, Evelien Jansen, Rosalia Panepinto, Jill Goh Su-Jen, Niek Wagenaar; musical addizionale J.S. Bach, Cliff Martinez, Joni Mitchell, Giuseppe Verdi colonna sonora Christopher Allan (violoncello), Rebekah Allan (viola), Laura nstee (violoncello), Nell Catchpole (viola), Tim Harries (contrabbasso), Andrew Maddick (viola), Kai West (contrabbasso), Yaron Engler (batteria), Dom Goundar (batteria), Joseph Ashwin (chitarra), Joel Harries (chitarra).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X