facebook rss

Regione, al lavoro i sei super dirigenti
New entry Armando Marco Gozzini,
ex medico del Milan

RIORGANIZZAZIONE - Le nomine sono state approvate ieri dalla Giunta regionale. Cinque le conferme: Gabriella De Berardinis (Avvocatura regionale e attività legislativa), Maria Di Bonaventura (Programmazione integrata, UE e risorse finanziarie, umane e strumentali), Nardo Goffi (Infrastrutture, territorio e protezione civile), Mauro Terzoni (Politiche sociali, lavoro, istruzione e formazione)  e Raimondo Orsetti (Sviluppo economico)
Print Friendly, PDF & Email

 

DSC_5947_Regione_Marche-650x433-650x433-325x217

Palazzo Raffaello, sede della Regione

 

Sono al lavoro da questa mattina i sei super dirigenti nominati ieri dalla Regione Marche che avvia così l’attesa riorganizzazione. In realtà per 5 di loro poco è cambiato da ieri se non un aumento sostanziale delle competenze e dei settori da guidare. Tra loro la new entry Armando Marco Gozzini, ex medico del Milan, è stato tra l’altro primario al Fatebenefratelli, direttore sociosanitario all’Ats di Pavia, dg a Busto Arsizio e Gallarate. Guiderà anche l’Ars. Gli altri cinque dirigenti sono sostanzialmente delle conferme. Si tratta di Gabriella De Berardinis (Avvocatura regionale e attività legislativa), Maria Di Bonaventura (Programmazione integrata, UE e risorse finanziarie, umane e strumentali), Nardo Goffi (Infrastrutture, territorio e protezione civile), Mauro Terzoni (Politiche sociali, lavoro, istruzione e formazione)  e Raimondo Orsetti (Sviluppo economico). L’ufficialità è arrivata ieri al termine della seduta di Giunta regionale. «Cinque dipartimenti su sei sono diretti da dirigenti regionali con esperienza qualificata maturata nell’ambito delle competenze dei dipartimenti nei quali sono stati nominati. Per il sesto dipartimento è stato individuato un dirigente di altra pubblica amministrazione, con profilo curriculare di rilievo».

Gozzini

Armando Marco Gozzini

Gli incarichi decorreranno  da oggi o dalla data di sottoscrizione del contratto individuale, se successiva, ed avranno una durata di tre anni. «Nella stessa seduta – si legge nella nota –  la Giunta regionale ha provveduto a nominare ad interim anche il direttore generale dell’Agenzia sanitaria regionale, individuando come soggetto idoneo Armando Marco Gozzini, in ragione della necessità di garantire l’integrazione e la continuità di direzione delle politiche socio sanitarie regionali, di presidiare il contenimento del Covid, e di assicurare la valorizzazione del sistema socio sanitario regionale nella fase post pandemia. Sempre nella seduta del 10 novembre 2021 la Giunta regionale ha nominato il direttore dell’Ufficio speciale per la ricostruzione confermando, fino al conseguimento del limite di età per il collocamento a riposo, il dirigente regionale Stefano Babini che ha svolto lo stesso incarico ad interim dal primo gennaio 2021».

 

La Regione si riorganizza e passa da 12 servizi a 6 dipartimenti «Una riforma epocale»

La Regione si riorganizza dai vertici, dieci super dirigenti a capo della piramide Castelli: «Sistema più efficiente e fluido»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X