facebook rss

Tragedia ad Apiro,
carabiniere trovato morto

LA VITTIMA aveva 51 anni e viveva da sola. Prestava servizio in provincia di Ancona. A dare l'allarme i muratori che dovevano svolgere dei lavori nella sua abitazione ma l'uomo non rispondeva. Si è trattato di un gesto volontario
Print Friendly, PDF & Email

ambulanza-118-archivio-arkiv-71-325x256

 

Trovato morto in casa a 51 anni. La tragedia si è consumata questa mattina ad Apiro, in una contrada di campagna. La vittima è un carabiniere, originario dell’Anconetano, che prestava servizio proprio nella sua provincia, e che da tempo si era trasferito in una villetta isolata del piccolo comune dell’entroterra maceratese, dove viveva da solo. A lanciare l’allarme sono stati i muratori, che sono arrivati nell’abitazione, per via di alcuni lavori di ristrutturazione che stavano eseguendo. Quando hanno visto che nessuno rispondeva si sono insospettiti e hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono così arrivati nel giro di pochi minuti 118, carabinieri e vigili del fuoco. I soccorritori sono riusciti ad entrare in casa e hanno trovato l’uomo senza vita, impiccato. Per lui ormai non c’era più niente da fare, il suo cuore aveva già smesso di battere. Nessun dubbio sul fatto che si sia trattato di un gesto volontario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X