facebook rss

Carta costituzionale
e discriminazioni di genere,
un convegno a Filottrano

L'APPUNTAMENTO organizzato da 'Underground Filottrano’ in collaborazione con altre associazioni è per sabato prossimo nella sala consiliare. Tra i relatori Daniela Barbaresi, Tamara Ferretti, Manuela Bora, Manuela Spinelli e Matteo Marchegiani
Print Friendly, PDF & Email

La sala consiliare di Filottrano

 

La rassegna permanente ‘Underground Filottrano’ non è solo cultura, ma anche impegno sociale contro ogni discriminazione. «Quelle di genere sono le più odiose poiché sono alimentate dalla presunzione di superiorità dell’uomo sulla donna e degli eterosessuali sugli omosessuali» ricordano gli organizzatori del convegno ‘Difendiamo l’art. 3 della Costituzione – Contro le discriminazioni di genere’ che si terrà sabato prossimo 11 dicembre a palazzo comunale di Filottrano in collaborazione con il Pd Filottrano e le associazioni Anpi di Osimo, Arci Jesi-Fabriano, Se non ora quando, la  Casa delle Donne e Arcigay Comunitas di Ancona.

«Oggi, in piena pandemia, consideriamo emergenza sociale ciò che riguarda le presunte limitazioni della libertà individuale o l’emergenza occupazionale ( che in verità ci portiamo dietro da anni… ), derubricando queste questioni come secondarie.- prosegue il comunicato ufficiale dell’evento – Eppure, dallo scoppio della pandemia, i casi di violenza sulle donne sono in aumento, come pure il numero di aggressioni fisiche a carattere omotransfobico. Sabato prossimo ne discuteremo pubblicamente perché è essenziale quanto mai rimarcare che ogni cittadino ha pari dignità in questa nostra Repubblica, come come sancisce la Costituzione. Il dibattito verrà realizzato in collaborazione con Anpi sezione di Osimo, “Se non ora quando” Osimo, Arci Jesi-Fabriano, Casa delle Donne e altre associazioni».

Interverranno, per un’analisi che comprenderà molti aspetti della socialità, dal lavoro al volontariato alla cultura, Daniela Barbaresi, Segretaria Cgil Marche, Tamara Ferretti, Coordinatrice nazionale donne Anpi, Manuela Bora, ex assessore alle pari opportunità della Regione Marche, Manuela Spinelli della ‘Casa delle Donne di Jesi’ e Matteo Marchegiani di Arcigay Ancona. «Invitiamo tutti coloro che sentono il bisogno di impegnarsi per un cambiamento di questa nostra società a partecipare sabato 11 dicembre, alle ore 17, presso la Sala del Consiglio comunale di Filottrano. A seguire, ci ritroveremo presso il Caffè Centrale, per continuare la discussione in un clima di festosa convivialità. Saranno rispettate tutte le vigenti normative sanitarie» chiude la nota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X