facebook rss

Calcio dilettanti, slitta ancora la ripresa:
dall’Eccellenza in giù si riparte a febbraio

CALCIO - Altre due settimane di stop disposte dal Comitato regionale della Figc alla luce dell’evoluzione della situazione epidemiologica. A meno di ulteriori rinvii si tornerà in campo nel fine settimana del 4, 5 e 6 febbraio
Print Friendly, PDF & Email

 

di Federico Ameli

 

Con una situazione epidemiologica ancora piuttosto delicata e le società marchigiane alle prese con la rispettiva conta delle positività del gruppo squadra, al termine della seduta convocata per il pomeriggio di oggi, lunedì 17 gennaio, il Comitato regionale della Figc ha disposto la proroga della sospensione dei campionati per altre due settimane.

Ivo Panichi , presidente Figc Marche

 

Uno stop messo in preventivo già da qualche giorno da diversi addetti ai lavori, costretti ora ad altri due weekend di stop dopo il primo slittamento di inizio anno, con la ripresa dei campionati originariamente fissata per il fine settimana del 21, 22 e 23 gennaio.

I dati degli ultimi giorni devono però aver suggerito maggiore prudenza ai vertici del calcio regionale, con il presidente Ivo Panichi e il resto del Comitato che hanno scelto di rinviare la ripartenza al primo weekend di febbraio, quello del 4, 5 e 6 febbraio.

In attesa di conoscere il programma dei recuperi ancora in sospeso, i tesserati dall’Eccellenza alla Terza Categoria e del calcio a 5 regionale dovranno mettersi il cuore in pace: ci sarà tempo fino a febbraio per prepararsi al meglio al ritorno in campo, nella speranza che l’andamento dei contagi possa dare tregua al pallone nostrano e alla vita di tutti i giorni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X