facebook rss

«Io ti ammazzo» poi la testata all’arbitro:
allenatore cacciato dai campi per 1 anno

DASPO - Il provvedimento è stato emesso nei confronti del mister della Futsal Sangiustese, residente a Sant’Elpidio a Mare, durante l’incontro di calcio a 5 tra Nuova Ottrano 98 e la squadra da lui guidata, disputatosi lo scorso 5 novembre al palasport di Filottrano
Print Friendly, PDF & Email

Il direttore di gara ha subito mostrato il cartellino rosso

Ancora un Daspo, della durata di un anno con divieto ai luoghi dove si svolgono tutte le manifestazioni sportive di calcio di qualsiasi categoria, organizzate dalle federazioni sportive e dagli enti e organizzazioni riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale italiano, firmato dal questore Cesare Capocasa.
Il provvedimento è stato emesso nei confronti dell’allenatore della Futsal Sangiustese, residente a Sant’Elpidio a Mare, durante l’incontro di calcio a 5 tra Nuova Ottrano 98 e Futsal Sangiustese valevole per il campionato regionale Serie C2, Girone B, disputatosi lo scorso 5 novembre al palasport Giancarlo Galizia di Filottrano.
L’allenatore infatti: «entrava all’interno del terreno di gioco per contestare precedenti decisioni dell’arbitro, inveendo contro lo stesso con frasi come “Ti ammazzo”». Questo quanto riportato nel referto dell’arbitro a fine gara.
Stando a quanto emerso, il direttore di gara ha subito mostrato il cartellino per espellerlo ma l’allenatore lo ha colpito con una testata allo zigomo sinistro, procurandogli una contusione refertata al pronto soccorso dal personale sanitario di Civitanova, con giorni due di prognosi.
A seguito di quanto accaduto, anche il Giudice Sportivo si è pronunciato e ha fissato, a carico dell’allenatore, una squalifica fino al 31 dicembre 2023.
Dall’inizio del Campionato, si tratta del decimo provvedimento emesso dal questore di Ancona, su istruttoria della Divisione Anticrimine, volto a inibire l’accesso alle competizioni sportive a quelle persone segnalate per condotte illegittime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X